Vinales: "Dobbiamo continuare a migliorare di gara in gara e trovare il miglior set-up della M1"

condivisioni
commenti
Vinales:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
19 set 2018, 13:54

Nonostante la gara storta di Misano, il pilota della Yamaha non sembra aver perso l'ottimismo e si approccia alla terza gara spagnola con la voglia di proseguire con il percorso di crescita che ha provato ad intraprendere nelle ultime uscite.

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing

La domenica di Misano è andata decisamente male per la Yamaha, ma questo non sembra aver spazzato via l'ottimismo che Maverick Vinales ha manifestato nelle ultime settimane.

Il pilota spagnolo sembrava accreditato di un ritmo che gli avrebbe permesso di lottare per il podio, ma poi in gara le cose sono andate molto diversamente e si è dovuto accontentare del quinto posto, molto staccato dal vincitore Andrea Dovizioso.

Questo però lo lascia convinto che la direzione imboccata sia quella giusta, anche se bisognerà continuare a lavorare per cercare di migliorare ulteriormente il set-up di base che ha trovato per la sua M1.

Aragon poi è una pista che gli piace e rappresenta un po' una seconda gara di casa, quindi è normale che Maverick ci tenga in particolar modo a fare bene: "Sono molto felice di andare ad Aragon. Per me sono speciali tutte le gare in Spagna, perché ci sono sempre tanti tifosi pronti a sostenerci. Questo è un po' come il mio secondo GP di casa e sappiamo di poter offrire una bella prestazione con la M1".

"E' anche una delle mie piste preferite a livello di lay-out, quindi ad Aragon credo che possiamo essere veloci. E' molto importante rimanere concentrati e continuare a migliorare di gara in gara per ottenere il miglior set-up possibile per la nostra moto" ha aggiunto.

Qualche settimana fa ha già avuto modo di fare un test sul tracciato alle porte di Alcaniz, quindi potrà già partire da una buona base con cui spera di poter ambire al podio: "L'anno scorso ad Aragon sono rimasto giù dal podio perché abbiamo avuto qualche problema con le gomme ed è stata una gara difficile per noi. Quest'anno invece voglio lottare per salire sul podio. Sono ottimista dopo il test che abbiamo fatto qui qualche settimana fa e penso che possiamo fare un buon lavoro".

Prossimo articolo MotoGP
Valentino: "Aragon non è tra i nostri tracciati preferiti, ma voglio tornare sul podio"

Articolo precedente

Valentino: "Aragon non è tra i nostri tracciati preferiti, ma voglio tornare sul podio"

Prossimo Articolo

Dovizioso: "Ad Aragon abbiamo sempre fatto fatica, ma stavolta penso che lotteremo per la vittoria"

Dovizioso: "Ad Aragon abbiamo sempre fatto fatica, ma stavolta penso che lotteremo per la vittoria"
Carica commenti