Vinales: “Disastro totale, la stagione peggiore della carriera”

Il pilota Yamaha ammette che la stagione che si è appena conclusa è stata la peggiore della sua carriera, ma rivela che a Portimao avrebbe potuto lottare per il podio se avesse fatto una qualifica migliore.

Vinales: “Disastro totale, la stagione peggiore della carriera”

Maverick Vinales ha iniziato la stagione rientrando tra i favoriti grazie ai podi consecutivi ottenuti nelle gare di Jerez, oltre alla vittoria conquistata nel Gran Premio dell’Emilia Romagna. Ma da quella gara di Misano, lo spagnolo ha chiuso fra i primi cinque solo una volta, concludendo la stagione in sesta posizione nella classifica generale, mentre Franco Morbidelli ha chiuso secondo con la M1 del 2019.

Vinales è stato molto critico sulla M1 in versione 2020 ed a Portimao, dopo una qualifica complicata, ha ammesso che era impossibile lottare per la vittoria con quella moto. In gara ha tagliato il traguardo in 11esima posizione dopo quella che ha definito come una buona gara. Ma il pilota Yamaha ammette che questa stagione è stata un disastro.

Lo spagnolo ha completato la stagione davanti al compagno di squadra Valentino Rossi: “Questo è il piccolo campionato e l’ho vinto. Sto provando a trovare qualcosa di positivo, ma ovviamente questa stagione è stata un disastro totale, la peggiore della mia carriera. È difficile da credere, ma ora è tempo di tornare a casa, stare calmi”.

Il portacolori del team Factory pensa che avrebbe potuto concludere la stagione con un risultato migliore se si fosse qualificato meglio, ma è riuscito a cavarsela anche nel traffico del gruppo: “Credo che se avessi iniziato la gara in prima o seconda posizione, sarebbe stata totalmente diversa, perché quando ero da solo riuscivo a girare in 40”1 o 40”2, che era il ritmo di Miller e Morbidelli”.

“Il problema è che quando sei coinvolto nel centro gruppo, sei in difficoltà quando ti sorpassano sul rettilineo, quindi devi frenare forte e l’anteriore comincia a calare, quindi tutto diventa complicato. Diciamo sempre che dobbiamo iniziare davanti e spingere, ma se non ci riusciamo, rimaniamo nel gruppo e restiamo sempre più indietro. Onestamente non so, dico solo che le ultime quattro o cinque gare sono state un disastro per noi, quindi vedremo. Al momento il nostro potenziale è da top 10, quindi il feeling cambia molto le cose”.

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
1/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
2/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
3/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
4/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
5/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
6/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
7/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
8/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
9/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
10/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
11/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
12/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
14/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
15/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
16/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
17/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
18/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
19/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
20/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
21/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
22/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
23/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
24/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Oliveira: "Mi sento pronto per il titolo nel 2021"

Articolo precedente

Oliveira: "Mi sento pronto per il titolo nel 2021"

Prossimo Articolo

Dovizioso: "Mi sento leggero, ma anche incazzato"

Dovizioso: "Mi sento leggero, ma anche incazzato"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP del Portogallo
Piloti Maverick Viñales
Team Yamaha Factory Racing
Autore Lewis Duncan
MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

MotoGP
7 mag 2021
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale Prime

Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale

Sono almeno tre le svolte a cui abbiamo assistito a Jerez: quella della Desmosedici GP, che finalmente "gira" anche su una pista stretta. Quella della stagione di Jack Miller, che ha risposto con una vittoria ad un avvio di stagione deludente. E la trasformazione di Pecco Bagnaia in un top rider a tutti gli effetti, arrivata con la leadership in campionato.

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara Prime

MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere l'emozione del GP di Spagna di MotoGP in questa nostra animazione graficca

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna Prime

MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del GP di Spagna, quarta prova del Campionato del Mondo 2021 di MotoGP.

MotoGP
2 mag 2021