Vinales: "Brno veloce e tecnica, può essere adatta alla GSX-RR"

condivisioni
commenti
Vinales:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
17 ago 2016, 10:14

Il pilota della Suzuki lamenta ancora qualche problema di grip al posteriore, ma pensa che i progressi fatti dalla sua moto potrebbero rivelarsi importante su un tracciato come quello della Repubblica Ceca.

Maverick Viñales, Team Suzuki MotoGP
Maverick Viñales, Team Suzuki MotoGP
Maverick Viñales, Team Suzuki Ecstar MotoGP
Maverick Viñales, Team Suzuki MotoGP
Maverick Viñales, Team Suzuki Ecstar MotoGP

Dopo il sesto posto ottenuto al Red Bull Ring, Maverick Vinales sembra carico in vista del "back to back" della MotoGP che prevede il ritorno in pista immediato a Brno. Un tracciato che secondo il pilota spagnolo potrebbe essere favorevole alla sua Suzuki.

"Sono curioso di andare a Brno perché è una pista che mi piace e perché l'anno scorso per noi è stata una gara positiva. E' un circuito veloce e tecnico, quindi penso che possa essere adatto alla GSX-RR, grazie al nostro telaio, ma anche ai progressi che abbiamo fatto a livello di motore e con il cambio seamless" ha detto il futuro portacolori della Yamaha.

Alla GSX-RR manca ancora un po' di grip al posteriore, ma Maverick spera di rimediare con l'elettronica: "Naturalmente abbiamo ancora alcuni problemi da affrontare: la trazione non è ancora come la vorremmo. Abbiamo fatto qualche progresso, ma non è ancora abbastanza. Il set-up sarà cruciale, ma anche l'elettronica giocherà un ruolo importante".

La speranza è di poter confermare queste sensazioni positive tra qui e domenica: "Il mio obiettivo sarà di lavorare duramente fin da venerdì per tentare di trasformare le sensazioni favorevoli che ho su questo tracciato in un risultato positivo per domenica".

Prossimo articolo MotoGP
Fotogallery: ecco le bellissime ombrelline del Red Bull Ring

Articolo precedente

Fotogallery: ecco le bellissime ombrelline del Red Bull Ring

Prossimo Articolo

Dovi: "Il mio stile di guida pessimo per Brno, ma mi 'violento' per migliorare"

Dovi: "Il mio stile di guida pessimo per Brno, ma mi 'violento' per migliorare"
Carica commenti