MotoGP
25 set
Warm Up in
07 Ore
:
07 Minuti
:
19 Secondi
09 ott
Prossimo evento tra
11 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
18 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
25 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
39 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
53 giorni

Vinales: “Abbiamo una possibilità e dobbiamo spingere”

condivisioni
commenti
Vinales: “Abbiamo una possibilità e dobbiamo spingere”
Di:

Maverick Vinales si presenta all’appuntamento di Brno da diretto inseguitore di Fabio Quartararo ed è determinato a balzare al comando su una delle sue piste preferite, quest’anno senza Marc Marquez.

Yamaha ha dominato le prime due tappe della stagione 2020 a Jerez de la Frontera e arriva a Brno da favorita assoluta dopo aver monopolizzato il podio del Gran Premio di Andalusia. Sulla pista ceca, Maverick Vinales proverà a centrare il primo successo dell’anno fermando l’egemonia di Fabio Quartararo, unico vincitore fino ad ora. Lo spagnolo del team factory ha 10 punti di distacco in classifica e l’obiettivo è quello di ridurre il gap dal leader.

Vinales lo farà su uno dei suoi tracciati preferiti, che sulla carta si adatta bene alle caratteristiche della M1. In prospettiva, il pilota spagnolo vede la doppia data austriaca come possibile teatro di buone gare che potrebbero consolidare il primato della Casa di Iwata e, perché no, un cambio al vertice.

Alla vigilia del venerdì di libere, Vinales fa un bilancio dei primi due fine settimana di gara e si proietta verso il terzo appuntamento della stagione: “Stiamo andando decisamente bene, nelle prime due gare siamo saliti sul podio e abbiamo dato il nostro meglio. Sappiamo che Brno e Austria sono due tracciati che mi piacciono moltissimo e sono felice di essere qui. Abbiamo questa possibilità e dobbiamo continuare a spingere, daremo il nostro meglio per fare ancora di più”.

In casa Yamaha però resta l’incognita dei motori. Proprio Vinales è il pilota che ha già utilizzato tutte e cinque le unità ed i problemi di affidabilità potrebbero condizionare una stagione partita nel migliore dei modi. Tuttavia, Maverick non si pronuncia sulla questione, mostrando una certa positività anche in prospettiva dell’arrivo di tracciati veloci: “I motori? Siamo fiduciosi, ci troviamo bene e siamo relativamente tranquilli, dobbiamo continuare a lavorare ed a spingere. Circuiti veloci? La cosa non mi preoccupa perché abbiamo molti punti forti sulla moto”.

Leggi anche:

Così come il suo compagno di marca Quartararo, anche Maverick Vinales dovrà approfittare dell’assenza di Marc Marquez per ottenere il maggior numero di punti possibile e potersi allontanare in classifica per avere un margine quando il campione del mondo rientrerà. Ad ogni modo, non crede che l’assenza del pilota Honda possa cambiare le sorti del campionato: “Marc è fortissimo ed è difficile vincere contro di lui, forse rende il campionato più interessante. Da Jerez abbiamo iniziato tutti da zero, ma può succedere di tutto e quest’anno va così. Noi lo affrontiamo con la stessa mentalità, gara dopo gara”.

Guarda il Gran Premio Monster Energy di Repubblica Ceca live su DAZN. Attiva ora

Bagnaia: "Nel 2021 resto in Ducati, ma non so in che team"

Articolo precedente

Bagnaia: "Nel 2021 resto in Ducati, ma non so in che team"

Prossimo Articolo

Rins: "Se cado, all'80% mi può uscire la spalla"

Rins: "Se cado, all'80% mi può uscire la spalla"
Carica commenti