MotoGP
02 ago
FP3 in
01 Ore
:
08 Minuti
:
56 Secondi
G
GP d'Austria
14 ago
G
GP di Stiria
21 ago
Prossimo evento tra
12 giorni
G
GP di San Marino
10 set
Prossimo evento tra
32 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
Prossimo evento tra
40 giorni
25 set
Prossimo evento tra
47 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
Canceled
09 ott
Prossimo evento tra
61 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
75 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
89 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
Prossimo evento tra
96 giorni
20 nov
Canceled

Valentino: "Se non avessi sbagliato in FP3, sarebbe cambiata la mia giornata"

condivisioni
commenti
Valentino: "Se non avessi sbagliato in FP3, sarebbe cambiata la mia giornata"
Di:
1 giu 2019, 16:31

Il "Dottore" ha spiegato che la sua unica chance di entrare in Q2 era farlo direttamente, ma un errore alla Bucine glielo ha impedito. Poi le Ducati erano troppo veloci in Q1 e con il caldo la sua Yamaha va più in difficoltà.

Probabilmente neanche nel suo peggior incubo Valentino Rossi avrebbe pensato di dover prendere il via dal 18esimo posto nella "sua" Mugello, invece è proprio questo il risultato delle qualifiche di oggi. Un peccato per il "Dottore", che era convinto di aver fatto un bel passo avanti con la messa a punto della sua Yamaha in FP3, vanificato però da un errore alla Bucine all'ultimo giro che gli ha impedito di staccare un pass per l'accesso diretto alla Q2.

A quel punto il pesarese si è già sentito quasi spacciato, perché in Q1 avrebbe dovuto fronteggiare le due Ducati di Andrea Dovizioso e Michele Pirro, che sapeva essere più veloci della sua M1 sul giro secco. E infatti sono stati proprio loro a passare il taglio, mentre Rossi non ha neppure sfruttato il suo ultimo tentativo, prendendo la bandiera a scacchi alla fine del giro di lancio. Cosa che secondo lui però non ha fatto una gran differenza.

"Ieri ero molto in difficoltà e non riuscivo proprio a guidare, quindi andavo abbastanza piano. Oggi abbiamo fatto un bello step e nella FP3 sono stato piuttosto veloce. Ero abbastanza contento e la strategia di stamattina era giusta: nell'ultimo giro stavo facendo un tempo che mi avrebbe permesso di entrare in Q2 direttamente, che era il nostro obiettivo naturalmente. Purtroppo dalla Biondetti alla Bucine la moto si è mossa molto e sono arrivato all'ultima staccata 'senza freno', con la leva che mi ha toccato la manopola, e quindi sono finito lungo" ha detto Valentino.

 

"Se non avessi commesso questo errore, mi sarebbe cambiata tutta la giornata. Invece così in Q1 sapevo che sarebbe stata difficile, perché c'erano Dovizioso e Pirro che soprattutto sul giro secco erano più veloci di me. Sinceramente poi nel pomeriggio ero un po' più in difficoltà quando si è alzata la temperatura. Per me non è un problema di strategia, è che non siamo abbastanza veloci. Mi aspettavo di essere più competitivo, invece sono abbastanza lento. Alla fine della Q1 ho perso il giro perché ho preso la bandiera, ma anche se l'avessi fatto non ero rapido" ha aggiunto.

Quando gli è stato chiesto se i tanto elogiati progressi del box Yamaha siano venuti un po' meno nelle ultime uscite, il 9 volte iridato ha difeso i suoi ragazzi: "Stiamo lavorando, però è dura. Noi sinceramente abbiamo fatto le stesse cose che abbiamo fatto ad Austin, ma a Le Mans e soprattutto al Mugello, dove ci aspettavamo di andare bene, siamo un po' più in difficoltà e cercare di capire perché".

Leggi anche:

Domani lo attende una gara decisamente in salita, ma l'imperativo sarà quello di cercare di non perdere la testa e di portare a casa più punti possibile: "Dobbiamo ancora provare qualcosa domani mattina, perché siamo migliorati, ma con il caldo soffriamo ancora troppo con la gomma dietro. Il mio passo non è fantastico, poi partire da 18esimo è veramente dura, però bisogna cercare di fare il massimo: fare una bella partenza, stare concentrati e cercare di guadagnare un po' di posizioni per prendere un po' di punti".

Non poteva mancare poi un accenno alla pole conquistata da Marc Marquez sfruttando la scia di Dovizioso, ma anche al fatto che quest'anno ha trovato una competitività mai avuta in passato al Mugello con la sua Honda: "Marquez è molto furbo, gli ha succhiato la scia perfetta ed è riuscito a fare la pole. Altrimenti non ce l'avrebbe fatta, ma penso che sia stato bravo Marquez. Di solito al Mugello lui fa fatica, ma quest'anno mi sembra molto in combinazione con la sua moto, quindi penso che domani possa vincere anche qua" ha concluso.

Scorrimento
Lista

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/14

Foto di: Photo Ciabatti

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
2/14

Foto di: Photo Ciabatti

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
3/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, con il suo nuovo casco

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, con il suo nuovo casco
9/14

Foto di: Dainese

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, con il suo nuovo casco

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, con il suo nuovo casco
10/14

Foto di: Dainese

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, con il suo nuovo casco

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, con il suo nuovo casco
11/14

Foto di: Dainese

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, con il suo nuovo casco

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, con il suo nuovo casco
12/14

Foto di: Dainese

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
14/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Dovizioso: "Il comportamento di Marc? E' furbo e sfrutta le sue qualità"

Articolo precedente

Dovizioso: "Il comportamento di Marc? E' furbo e sfrutta le sue qualità"

Prossimo Articolo

Fotogallery: la pole di Marquez nel GP d'Italia di MotoGP

Fotogallery: la pole di Marquez nel GP d'Italia di MotoGP
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Italia
Sotto-evento Q2
Location Mugello
Piloti Valentino Rossi Acquista adesso
Team Yamaha Factory Racing
Autore Matteo Nugnes