MotoGP
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
1 giorno
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
22 giorni

Valentino: "Sarebbe bello arrivare tutti e 5 a pari punti a Valencia!"

condivisioni
commenti
Valentino: "Sarebbe bello arrivare tutti e 5 a pari punti a Valencia!"
Di:
3 ago 2017, 16:39

Rossi è pronto a ripartire e affrontare la seconda parte di stagione. "Peccato ripartire a -10 da Marquez, ma con il nuovo telaio ci siamo trovati bene. Le gomme saranno ancora la chiave del Mondiale".

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing fans
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Le vacanze sono terminate anche per Valentino Rossi, uno dei cinque piloti che, attualmente, si sta giocando il titolo mondiale piloti 2017 della MotoGP. Il "Dottore" ha 10 punti di svantaggio nei confronti di Marc Marquez, ma il suo principale obiettivo di questa seconda parte di stagione che scatta domenica con il Gran Premio di Repubblica Ceca sarà fare più punti rispetto alla prima parte della stagione.

"Purtroppo non si riparte da zero, ma da meno 10 punti. E' stata una prima parte di Mondiale incredibile come quella dell'anno scorso, con tanti vincitori differenti e ora siamo in 5 racchiusi in 26 punti. 5 piloti che possono vincere il Mondiale. Sono felice di farne parte. Vedremo se arriveremo così sino alla fine. La chiave per noi sarà soffrire meno nelle piste a noi meno favorevoli".

"In questa seconda parte di stagione l'obiettivo è fare più punti rispetto alla prima parte. Sarebbe bello arrivare tutti e 5 pari. Sarebbe davvero divertente. Ora vediamo gara per gara".

Per Valentino anche la seconda parte della stagione sarà molto incerta. Il motivo? Ancora le gomme. O meglio, come queste si adatteranno alle moto di gara in gara.

"Secondo me quest'anno dipende tutto da come le moto si adattano alle gomme. Ci sono stati moltissimi alti e bassi. In alcune gare andavamo benissimo con le gomme, in altre un disastro. Le gomme saranno ancora l'ago della bilancia nelle prossime gare. Non è un problema di piloti, ma di gomme e come funzionano sulle moto. E' una questione tecnica".

"Strategie? Non so sinceramente che tipo di strategia si possa fare quando si è in 5 a lottare per il titolo. Se stai lottando contro un solo pilota allora puoi pensare di poter studiare qualcosa. Ora bisogna cercare di arrivare davanti e vedere come si piazzano gli altri".

"Con questo telaio (quello nuovo) siamo andati meglio e ci ha aiutati in una pista come il Sachsenring dove sembrava fossimo in difficoltà. Ma questo è un campionato molto difficile, è una vera lotta anche solo arrivare tra i primi 10 al termine delle Libere 2, è un attimo trovarsi in 15esima posizione. Bisogna concentrarsi e dare il meglio".

Per concludere, il 9 volte iridato ha rivolto un bel pensiero ad Angel Nieto, che nel corso di queste ore ha visto peggiorare il proprio quadro clinico in seguito a un incidente avvenuto una settimana fa a Ibiza mentre era intento a guidare il suo quad.

"Le condizioni di Angel... Un vero peccato. E' vero che da un lato ha avuto una vita molto bella, vissuta al massimo sotto tutti i punti di vista. Ha il DNA della mamma, che ha 100 anni, e avrebbe potuto stare bene altri 30 anni. Ho sentito Pablo, sembrava che ieri stesse meglio, invece poi mi ha detto che è peggiorato. Lui è disperato. Loro due erano sempre assieme. Una notizia tristissima. Speriamo bene. E' stato uno che ha fatto conoscere il Motomondiale alla Spagna. Uno quasi più grande come persona che come pilota. Figuratevi che ha vinto 12+1 titoli".

Prossimo Articolo
Iannone: "Sono certo che arriveremo con i primi. Mi gioco le p***e"

Articolo precedente

Iannone: "Sono certo che arriveremo con i primi. Mi gioco le p***e"

Prossimo Articolo

Marquez: "Domenica non userò il nuovo telaio provato nei test"

Marquez: "Domenica non userò il nuovo telaio provato nei test"
Carica commenti