MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
19 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
26 giorni
G
GP d'Argentina
08 apr
Rinviato
G
GP delle Americhe
15 apr
Rinviato
G
GP del Portogallo
16 apr
Prossimo evento tra
40 giorni
G
GP di Spagna
29 apr
Prossimo evento tra
53 giorni
G
GP di Francia
13 mag
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP d'Italia
27 mag
Prossimo evento tra
81 giorni
G
GP della Catalogna
03 giu
Prossimo evento tra
88 giorni
G
GP di Germania
17 giu
Prossimo evento tra
102 giorni
G
GP d'Olanda
24 giu
Prossimo evento tra
109 giorni
G
GP di Finlandia
08 lug
Prossimo evento tra
123 giorni
G
GP d'Austria
12 ago
Prossimo evento tra
158 giorni
G
GP di Gran Bretagna
26 ago
Prossimo evento tra
172 giorni
G
GP di Aragon
09 set
Prossimo evento tra
186 giorni
G
GP di San Marino
16 set
Prossimo evento tra
193 giorni
G
GP del Giappone
30 set
Prossimo evento tra
207 giorni
G
GP della Tailandia
07 ott
Prossimo evento tra
214 giorni
G
GP d'Australia
21 ott
Prossimo evento tra
228 giorni
G
GP di Malesia
28 ott
Prossimo evento tra
235 giorni
G
GP di Valencia
11 nov
Prossimo evento tra
249 giorni

Valentino Rossi e Morbidelli trionfano alla 100 Km dei Campioni del Ranch

La coppia formata da Lorenzo Baldassarri e Mattia Pasini ha lottato fino all'ultima per la vittoria nella 100 Chilometri dei Campioni, dopo una battaglia ad alta tensione che ha visto vincitori Valentino Rossi e Franco Morbidelli.

Valentino Rossi e Morbidelli trionfano alla 100 Km dei Campioni del Ranch

Secondo gli esperti della corsa organizzata dal "Dottore", in passato non c'era mai stato un duello così serrato per la vittoria. Questa più che una gara potrebbe essere classifica come un'esibizione, ma questa quinta edizione è stata davvero combattuta come una gara del Mondiale, con alcune manovre davvero aggressive al comando del gruppo.

Pasini e Baldassarri hanno provato in un tutti i modi a mettere il bastone tra le ruote a Rossi e Morbidelli, ma alla fine l'ago della bilancia si è spostato dalla parte dei piloti di MotoGP, favoriti anche da una caduta di Pasini nelle fasi conclusive della gara, dopo che in precedenza "Paso" aveva avuto anche un contatto con Valentino.

 

Il podio è stato completato dalla coppia composta da Dennis Foggia e Federico Fuligni.

"Questa è stata l'edizione più competitiva di sempre" ha dichiarato Morbidelli, che ha dato vita ad una battaglia davvero intrigante con Baldassarri.

Rossi y Morbidelli tras lograr la victoria

Rossi y Morbidelli tras lograr la victoria

Photo by: Oriol Puigdemont (Tavullia)

Leggi anche:

Uno spavento per Valentino

Lo spavento più grande della giornata lo ha regalato niente meno che Valentino Rossi, che ha preso una bella botta al ginocchio destro, che ha messo in dubbio anche la possibilità di continuare.

"Inizialmente mi sono spaventato un po', ma i dottori mi hanno visitato e sono riuscito a continuare. Il problema è che il ginocchio mi ha fatto male ed ho un po' male anche alal schiena" ha detto il padrone di casa.

La classifica della 100 Chilometri dei Campioni 2018:

Pos Piloti Giri/Gap
1 Rossi/Morbidelli 50 giri
2 Baldassarri/Pasini +1"514
3 Foggia/Fuligni Fe. +1'50"656
4 Migno/Bezzecchi +2'01"669
5 Chareyre/Cecchini +1 giro
6 Terol/Bailo +1 giro
7 Vietti/Rinaldi +1 giro
8 Fernandez/Fuligni Fi. +1 giro
9 Ferrari/Bastianini +1 giro
10 Bartolini/Belli +2 giri
11 Laverty/Savadori +2 giri
12 Gabellini/Bernardi +4 giri
13 Halbert/Mchaffie +4 giri
14 Bulega/Manzi +10 giri
 

 

condivisioni
commenti
Quartararo soddisfatto dopo i test di Jerez: "Finalmente mi sono sentito veloce"

Articolo precedente

Quartararo soddisfatto dopo i test di Jerez: "Finalmente mi sono sentito veloce"

Prossimo Articolo

Rossi: "Da zero vittorie a una c'è una bella differenza, ma la gamba mi fa male"

Rossi: "Da zero vittorie a una c'è una bella differenza, ma la gamba mi fa male"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Franco Morbidelli
Autore Oriol Puigdemont
Savadori: quel treno da non perdere che arriva a 28 anni Prime

Savadori: quel treno da non perdere che arriva a 28 anni

Rookie a 28 anni, arrivato quasi dal nulla. Lorenzo Savadori è un po' l'oggetto misterioso della griglia di partenza della MotoGP 2021. Ha fatto tanta gavetta per guadagnarsi questa chance con l'Aprilia e c'è da scommettere che darà tutto se stesso per onorarla al meglio. Se ci sarà un futuro oltre quest'anno, dipende solo da lui.

MotoGP
5 mar 2021
Valentino Rossi, quella voglia di stupire ancora a 42 anni Prime

Valentino Rossi, quella voglia di stupire ancora a 42 anni

Nonostante i suoi 42 anni, Valentino Rossi non ne vuole sapere di appendere il casco al chiodo: per continuare a correre in MotoGP ha accettato di passare al Team Petronas, ma con supporto ufficiale Yamaha. Crede ancora in sé stesso ed ha voglia di dimostrare a tutti di poter continuare a lottare con i migliori. Ce la farà a rinascere ancora una volta?

MotoGP
2 mar 2021
Pramac e la vittoria con Ducati solo sfiorata Prime

Pramac e la vittoria con Ducati solo sfiorata

Il Pramac Racing entra nella sua 20esima stagione in MotoGP, la 17esima con Ducati ed insegue ancora la sua prima vittoria con la Casa di Borgo Panigale, pur avendola sfiorata in diverse occasioni. Ripercorriamo insieme tutte le volte che è mancato veramente un soffio.

MotoGP
28 feb 2021
Miller: la scommessa per far tornare grande la Ducati Prime

Miller: la scommessa per far tornare grande la Ducati

Il ritorno di un pilota australiano in sella ad una Ducati ufficiale fa tornare alla memoria un periodo glorioso per la Casa di Borgo Panigale. Miller, però, è un personaggio che potrà aiutare il team a tornare ai vertici.

MotoGP
25 feb 2021
Honda: quanto peserà l'assenza di Marc Marquez nei test? Prime

Honda: quanto peserà l'assenza di Marc Marquez nei test?

Dopo un 2020 senza vittorie in MotoGP, la Honda è chiamata assolutamente al riscatto nel 2021, anche se la sua stagione inizierà in salita: Marc Marquez non è ancora pronto, quindi dovrà saltare i test e non si sa ancora quando potrà tornare a correre. Che impatto avrà questo sullo sviluppo della RC213V?

MotoGP
24 feb 2021
Perché ad Alex Marquez non interessa zittire i critici Prime

Perché ad Alex Marquez non interessa zittire i critici

La crescita di Alex Marquez è stata una delle sorprese della MotoGP 2020 e, uscendo finalmente dall'ombra del fratello Marc, ha dimostrato che alcune persone si sbagliavano. Non che gli importi di questo, come ha spiegato a Lewis Duncan.

MotoGP
21 feb 2021
La nuova era Yamaha in MotoGP può "liberare" Vinales Prime

La nuova era Yamaha in MotoGP può "liberare" Vinales

Dopo l'elettrizzante inizio della sua carriera in Yamaha nel 2017, Maverick Vinales ha faticato a trovare la costanza. Molti temono che l'arrivo di Fabio Quartararo possa significare un disastro per lui, ma la partenza di Valentino Rossi potrebbe essere proprio l'impulso di cui ha bisogno.

MotoGP
19 feb 2021
Marini: "Se lotterò con Vale, vuol dire che sto andando forte" Prime

Marini: "Se lotterò con Vale, vuol dire che sto andando forte"

Intervista esclusiva a Luca Marini, esordiente nel campionato 2021 di MotoGP. Il marchigiano si racconta ai nostri microfoni in vista del primo anno da rookie in sella ad una Ducati del team Esponsorama.

MotoGP
19 feb 2021