MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento in corso . . .
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
4 giorni
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
74 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
102 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
117 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
124 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
137 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
151 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
166 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
173 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
180 giorni

Valentino resta cauto: "E' presto per dire che domenica saremo a posto, ma l'inizio è stato buono"

condivisioni
commenti
Valentino resta cauto: "E' presto per dire che domenica saremo a posto, ma l'inizio è stato buono"
Di:
2 nov 2018, 10:10

Il "Dottore" ha iniziato in maniera positiva il weekend di Sepang, infilando la sua Yamaha subito tra i più veloci. Per il momento però preferisce non fare troppi proclami di ritrovata competitività.

Valentino Rossi spera di poter riscattare in Malesia la delusione del sesto posto ottenuto in Australia, mentre il compagno di squadra Maverick Vinales andava a conquistare la vittoria. Il weekend di Sepang è iniziato in maniera positiva per il "Dottore", che ha staccato il secondo tempo nel turno mattutino. Una prestazione che gli ha permesso di piazzare la sua Yamaha al quarto posto nella cumulativa a fine giornata.

"E' stata una giornata positiva, perché in condizioni molto differenti dall'Australia, con un gran caldo, abbiamo provato un setting diverso sulla moto e le sensazioni sono state positive. Sono stato veloce sia stamattina che pomeriggio: riesco a guidare bene, ho un buon grip, quindi è un buon inizio" ha detto il pesarese a fine giornata, tracciando quindi un bilancio positivo.

"Adesso rimane di vedere che tempo ci sarà, perché qui può sempre piovere da un momento all'altro, ma anche la scelta delle gomme, perché sia davanti che dietro è aperta. Oggi in tanti hanno provato con la soft e sembra che possa fare la gara" ha aggiunto.

Leggi anche:

Sulla possibilità di vedere una Yamaha in lotta per la vittoria però è stato molto cauto: "Intanto oggi è solo venerdì, quindi è presto per parlare e dire che domenica saremo a posto, però l'inizio è stato buono. Abbiamo cercato di far lavorare la moto in una maniera un po' diversa al posteriore ed è tutta una questione di setting, però sia io che Maverick siamo andati bene e questo è importante. Adesso vediamo nei prossimi giorni".

E si fa fatica a dargli torto, visto che oggi sono stati tanti i piloti competitivi: "Oggi siamo andati subito molto bene. Tutti hanno spinto perché non ci saremmo aspettati un turno sull'asciutto. Poi ne abbiamo avuto un altro nel pomeriggio, anche se è stata più dura perché faceva veramente molto caldo. Domenica sarà tosta, perché dopo pochi giri la fatica si fa sentire".

Il passo avanti odierno è stato una questione di setting, sulla M1 infatti non ci sono novità tecniche: "La moto è la stessa che avevamo in Australia e non avremo niente di nuovo da provare da qui a Valencia. Oggi abbiamo lavorato solo sul set-up".

Quel che è certo è che la gara di domenica sarà molto impegnativa dal punto di vista fisico: "Per me si fa più fatica qui che in Thailandia, perché non c'è l'ossigeno nell'aria. Con l'umidità non recuperi, poi qui il circuito è più impegnativo".

Se non altro, l'asfalto sembra non metterci più tantissimo tempo ad asciugarsi in caso di pioggia: "Se dovesse piovere, sembra comunque che l'asfalto si asciughi meglio, in maniera più normale. Questo è molto importante".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scorrimento
Lista

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
9/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
10/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
12/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
14/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
15/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Petrucci: "Soddisfatto sul giro singolo, ma con le medie ho problemi di surriscaldamento"

Articolo precedente

Petrucci: "Soddisfatto sul giro singolo, ma con le medie ho problemi di surriscaldamento"

Prossimo Articolo

Lorenzo: "Deciderò domani mattina se continuare o cedere la moto a Michele Pirro"

Lorenzo: "Deciderò domani mattina se continuare o cedere la moto a Michele Pirro"
Carica commenti