MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
10 Ore
:
08 Minuti
:
52 Secondi
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
98 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
113 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
120 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
133 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
147 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
162 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
169 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
176 giorni

Valentino: "Le gomme slick in Q1 sono state un rischio, ma ha pagato"

condivisioni
commenti
Valentino: "Le gomme slick in Q1 sono state un rischio, ma ha pagato"
Di:
18 mag 2019, 15:45

Il "Dottore" è soddisfatto del quinto posto ottenuto in qualifica a Le Mans, ma soprattutto del feeling che è riuscito a trovare con la sua Yamaha con le condizioni miste che rendono la pista scivolosa.

Il weekend di Le Mans era iniziato male per Valentino Rossi, che ieri aveva chiuso la prima giornata di prove al 13esimo posto. Oggi però il "Dottore" ha raddrizzato la situazione, avendo il coraggio di rischiare da subito le gomme slick in Q1 con la pista resa umida da una pioggerella molto leggera.

Una scelta che gli ha permesso di accedere alla Q2 senza particolari remore e di capire anche il comportamento della pista, in modo da riuscire a staccare il quinto tempo anche nel segmento decisivo della qualifica, nel quale invece ha dovuto montare però le gomme da bagnato.

Il pilota della Yamaha, infatti, non ha nascosto la sua soddisfazione per il rischio che ha deciso di prendersi: "Visto che l'ultima volta era andata abbastanza bene, abbiamo deciso di provare con le slick perché non aveva ancora piovuto tanto e fortunatamente è stato un rischio che ha pagato".

 

La cosa positiva per il pesarese è che negli due ultimi anni queste condizioni molto particolari, con la pista umida ma con una pioggia molto leggera, tendevano a mandarlo in crisi, mentre oggi è stato uno dei più bravi ad adattarsi.

"Di solito ero quello che andava più in crisi in queste condizioni, perché non avevo feeling con la moto, ma abbiamo provato a modificare più cose sul setting per avere più feeling con la moto e già ad Austin ero andato abbastanza bene, perché avevo fatto il terzo tempo in condizioni abbastanza simili. Poi abbiamo migliorato anche l'elettronica e in queste condizioni è molto importante, perché ti aiuta ad aprire il gas più facilmente, quindi c'è anche una questione tecnica".

Secondo Rossi però non è stata tanto una questione di coraggio, quando di un feeling migliorato con la sua M1 in queste condizioni: "Più che al coraggio, in questi casi bisogna affidarsi alle proprie sensazioni. E devo dire che ultimamente con la moto mi sento a mio agio. Anche oggi siamo partiti e siamo andati subito bene. In passato mi mancava un po' questo, quindi è importante se siamo riusciti a migliorare questa cosa".

Leggi anche:

Inoltre il #46 non ha nascosto che è stato molto utile anche girare più degli altri nella FP4 per capire il limite delle gomme da bagnato: "Volevo stare in pista perché volevo capire fino a dove si poteva arrivare con le rain. Siccome oggi era fondamentale passare in Q2, ho cercato di sfruttare la FP4 per capire le condizioni. Ero veloce e se non avessi trovato un po' di traffico avrei potuto essere più avanti. Ma è stato utile, perché ho capito che con le gomme da pioggia si poteva arrivare solo fino ad un certo punto, poi vai sempre più piano. E' per quello che ho deciso di rischiare le slick in Q1".

Se domani la gara dovesse disputarsi nelle stesse condizioni di oggi, sarà dura portare le gomme da bagnato fino alla fine: "Siamo veramente in una situazione in bilico, ma dipendo molto da quanto piove. La gara è lunga, quindi se corriamo con le rain con la pista mezza asciutta sarà dura arrivare alla fine, ma ci si può riuscire stando un po' attenti".

Informazioni aggiuntive di Lena Buffa

Scorrimento
Lista

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
9/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
10/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
12/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
14/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
15/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Ducati, Dovizioso: "Sinceramente mi sento forte in tutte le condizioni"

Articolo precedente

Ducati, Dovizioso: "Sinceramente mi sento forte in tutte le condizioni"

Prossimo Articolo

Fotogallery MotoGP: le Qualifiche bagnate del Gran Premio di Francia 2019

Fotogallery MotoGP: le Qualifiche bagnate del Gran Premio di Francia 2019
Carica commenti