Valentino: "Il Red Bull Ring? Bella pista, ma i due rettilinei non ci aiuteranno"

Valentino Rossi è pronto a tornare in pista con la sua Yamaha M1 ufficiale per dare battaglia a Marc Marquez e Jorge Lorenzo per il titolo mondiale piloti. Al Red Bull Ring il "Dottore" teme i due rettilinei molto lunghi...

Così come al termine di ogni periodo di vacanza, i piloti della MotoGP sono pronti per tornare a indossare tuta, guanti e casco per affrontare la seconda parte del Motomondiale 2016.

Tra questi c'è anche uno dei grandi protagonisti della classe regina del motociclismo, Valentino Rossi, pronto per tornare in pista con la sua Yamaha M1 sul tracciato del Red Bull Ring. Il "Dottore" ha avuto modo di riposare molto, ma anche di sfruttare le vacanze per mantenersi in forma, pronto per tornare a lottare e cercare di diminuire il gap che lo separa dalla vetta della classifica del Mondiale.

"E' stata una sosta molto lunga, ma certamente mi sono riposato molto! Sono andato in vacanza ma ho continuato ad allenarmi. Ora, tuttavia, non vedo l'ora di tornare in pista e dare il mio meglio in questa seconda parte della stagione", ha affermato Valentino alla vigilia del fine settimana che ospiterà al Red Bull Ring il Gran Premio d'Austria.

"Nella prima parte abbiamo fatto buone gare. Alcune di queste avrebbero potuto andare in una maniera migliore, ma abbiamo mostrato di essere veloci".

"La pista austriaca è molto bella e i test che abbiamo fatto prima delle vacanze sono andate molto bene. I due lunghi rettilinei non ci aiuteranno molto, ma nel corso del fine settimana di gara avremo tempo per migliorare. Daremo il nostro meglio per salire sul podio", ha concluso il nove volte iridato.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP d'Austria
Circuito Red Bull Ring
Piloti Valentino Rossi
Team Yamaha Factory Racing
Articolo di tipo Preview