Allarme: la spalla di Valentino non è ancora a posto

Allarme: la spalla di Valentino non è ancora a posto

Il campione di Tavullia sente ancora male e al Mugello non sarà al 100 per cento

C'è un po' di preoccupazione nel team Yamaha prima del Gp d'Italia al Mugello. In quali condizioni fisiche arriverà Valentino Rossi alla gara di casa? È assodato che il Dottore non ha ancora recuperato i postumi per la brutta caduta in motocross di metà aprile che gli aveva procurato una microfrattura alla spalla, ma quale potrà essere il suo grado di competitività nella pista che lo deve rilanciare nella lotta per il mondiale, dopo che proprio il compagno di squadra, Jorge Lorenzo, sembra aver preso seriamente il controllo delle operazioni? Ieri Valentino è stato a Imola per l'ispezione della pista che un giorno, con le dovute modifiche potrebbe tornare nel giro della Moto Gp, e dopo il giro di pista effettuato in macchina con Capirossi e Uncini si è messo a discutere con i colleghi davanti alla palazzina della direzione gara, con le piantine dei circuiti di Donington e Silverstone dispiegate sul cofano di una vettura. Un summit necessario a definire degli aspetti del Gp inglese. Ed è in questo frangente che Valentino, stando a lungo piegato in avanti con i gomiti appoggiati sul cofano, ad un certo momento ha accusato come una fitta che lo ha costretto a rialzarsi e stiracchiarsi. Il movimento è stato accompagnato da una smorfia che indicava un certo fastidio, se non proprio dolore. E il dottor Costa, poco dopo, ha ammesso che in questi giorni farà dei trattamenti alla spalla di Rossi perché si possa presentare al Mugello pronto per lottare per la vittoria che i suoi tifosi italiani aspettano. Nella squadra, invece, sono perfettamente consapevoli che Valentino non sarà ancora al cento per cento della forma nella gara toscana, perché il tono muscolare è quello che è e, soprattutto, certi movimenti in staccata non sono ancora così naturali come dovrebbero essere. A Le Mans il pilota di Tavullia ha accusato un calo di forma nel finale della gara e un certo riacutizzarsi del dolore alla spalla, per quanto ben dissimulato. Valentino si presenta al Mugello con l'intenzione di dare un segno alla sua stagione: dopo l'inatteso successo in Qatar non è più tornato sul gradino più alto del podio. Spalla permettendo...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie