Valentino: "Domani capiremo il nostro valore"

Il "Dottore" ha chiuso ottavo nella seconda giornata dei test in Qatar, ma non ha cercato la prestazione, lavorando sul passo. Domani cercherà conferme con la gomma nuova sulla sua Yamaha.

Ieri una caduta non era riuscita ad oscurare l'ottimo terzo tempo messo a referto da Valentino Rossi, ma la seconda giornata dei test IRTA in Qatar non ha avuto lo stesso sapore per il pilota della Yamaha. Il "Dottore" si è dovuto accontentare dell'ottavo posto in classifica, ripetendo più o meno il tempo della sessione inaugurale e pagando mezzo secondo sul battistrada Maverick Vinales.

La cosa comunque non pare preoccupare troppo il pesarese, che ha spiegato di non aver cercato la prestazione oggi, lavorando sul passo e sui long run. La prova del nove sul potenziale della sua M1, dunque, arriverà solamente domani, nella giornata conclusiva.

"Aspettiamo domani, perché oggi ci siamo concentrati sul passo ed avevamo tante cose da fare. Per questo abbiamo preferito tenere più gomme per domani, anche perché siamo tutti un po' al limite perché non ne abbiamo tante per questo test. Penso di poter migliorare il mio tempo, anche perché non ho neanche provato la gomma più morbida. Abbiamo lavorato tanto e provato tante cose quindi, posizione finale a parte, è stata una buona giornata" ha detto il nove volte campione del mondo.

"A livello di passo, oggi sono stato abbastanza veloce, ma credo che ci manchi ancora qualche decimo. Il problema è che abbiamo lavorato con due moto, provando tante soluzioni, e non siamo riusciti a mettere tutto insieme. Solo domani capiremo meglio come siamo messi, perché proveremo a mettere tutto insieme" ha concluso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Qatar, test di marzo
Sub-evento Giovedì
Circuito Losail International Circuit
Piloti Valentino Rossi
Team Yamaha Factory Racing
Articolo di tipo Intervista