Valentino: "Da Aragon in poi mi interessa solo fare ottime gare"

Rossi sembra non credere più nella rimonta nei confronti di Marc Marquez, ma non rinuncerà a lottare per portare a casa altre vittorie stagionali a partire da Aragon, in questo fine settimana.

Valentino Rossi ha ancora l'amaro in bocca per la vittoria accarezzata a Misano Adriatico, sfumata solo a causa di una strepitosa rimonta di Daniel Pedrosa. Al "Marco Simoncelli" lo spagnolo della Honda ha disputato la miglior gara della stagione, negando al campione di Tavullia una vittoria a cui teneva molto.

Ora però il centauro della yamaha sarà costretto a mettersi alle spalle il fine settimana svolto in riva all'Adriatico per concentrarsi sulla prossima gara, che si disputerà questo fine settimana al Motorland di Aragon, in Spagna.

Valentino ormai sembra non credere più nella rimonta mondiale. A cinque gare dalla fine i punti da recuperare nei confronti di Marc Marquez sono 43. Ancora troppi nonostante i 16 rosicchiati nelle quattro gare fatte dopo la pausa estiva.

"Anche se volevo vincere a Misano posso dire che è stata una buona gara. In tutte le prossime gare daremo il nostro meglio per centrare sempre il miglior risultato possibile, proprio come abbiamo fatto a Misano. L'unica cosa che mi interessa ora è fare ottime gare".

Aragon non è una delle piste preferite di Rossi, eppure la conformazione del layout della pista potrebbe favorirlo: "Ad Aragon dovremo lavorare bene sin dal primo turno di prove libere, come siamo stati capaci di fare sin dalla prima gara dell'anno. Questo circuito ha curve veloci e frenate importanti, quindi sarà decisivo avere una moto dotata di un assetto perfetto. Mi piace molto questa pista e, anche se non è tra le mie preferite, proveremo di fare del nostro meglio".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Aragona
Circuito Motorland Aragon
Piloti Valentino Rossi
Team Yamaha Factory Racing
Articolo di tipo Preview