Va subito forte la Yamaha M1 per il 2011!

Va subito forte la Yamaha M1 per il 2011!

Lorenzo porta al debutto il prototipo della prossima stagione e risulta già il più veloce

Ecco il prototipo della Yamaha M1 del 2011 che oggi Jorge Lorenzo ha guidato sulla pista di Brno nella giornata di test sulla pista Ceca, dopo il Gp di ieri dominato dallo spagnolo alla settima vittoria della stagione 2010. La M1/2011 era disponibile in due esemplari: la prima è stata data ovviamente al pilota maiorchino che guida la classifica mondiale della Moto Gp, mentre la seconda era nelle mani di Ben Spies, l'americano che l'anno prossimo affiancherà Lorenzo nella squadra ufficiale, anche se per ora era gestita dal team Tech 3 con gareggia quest'anno. Valentino Rossi, che ieri ha ufficializzato il suo passaggio alla Ducati nel 2011, non è stato ammesso al collaudo della moto nuova, per cui si è dedicato solo al lavoro di messa a punto dell'assetto con la M1 con cui ah corso ieri e sperimenta un motore diverso che dovrebbe usare nelle ultime gare della stagione 2010 con la squadra giapponese. E' toccato quindi a Lorenzo saggiare le qualità della nuova Yamaha rigorosamente nera carbonio caratterizzata dal numero 0 per questo primo contatto con la pista. Fra le interessanti novità che sono emerse non c'è solo un diverso codino, ma anche le sospensioni Ohlins diverse, i cerchi alleggeriti e il nuovo motore in configurzione 2011. Jorge è parso molto soddisfatto della prima uscita visto che è risultato nettamente il più veloce in pista con un tempo di 1'56"269, vale a dire ben sei decimi più rapido di Casey Stoner sulla Ducati, l'autore del secondo tempo della giornata che è stata interrotta in anticipo dalla pioggia. Foto: Mirco Lazzari/Grazia Neri
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Ben Spies , Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie