Ufficiale: Tech 3 ha scelto Syahrin come sostituto di Folger per il 2018

condivisioni
commenti
Ufficiale: Tech 3 ha scelto Syahrin come sostituto di Folger per il 2018
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
21 feb 2018, 08:46

La squadra francese è rimasta soddisfatta del primo impatto di Hafizh in sella alla Yamaha nei test in Thailandia. Il 23enne sarà quindi il primo pilota malese della storia della MotoGP.

Hafizh Syahrin, Monster Yamaha Tech 3
Hafizh Syahrin, Monster Yamaha Tech 3
Hafizh Syahrin, Monster Yamaha Tech 3
Hafizh Syahrin
Hafizh Syahrin, Monster Yamaha Tech 3
Hafizh Syahrin, Monster Yamaha Tech 3
Hafizh Syahrin, Monster Yamaha Tech 3

L'annuncio era ormai nell'aria e questa mattina Hafizh Syahrin è stato confermato a tempo pieno dalla Yamaha Tech 3 per la stagione 2018 della MotoGP, dopo aver fatto il suo debutto nella squadra francese nei test in Thailandia.

Il 23enne diventerà quindi il primo pilota malese della classe regina, andando a prendere il posto di Jonas Folger, costretto a rinunciare al suo impegno 2018 per problemi di salute: al tedesco era stata diagnosticata la Sindrome di Gilbert alla fine del 2017 e da allora non è ancora riuscito a riprendersi completamente.

Syahrin è reduce da cinque stagioni in Moto2, nelle quali è riuscito a salire due volte sul podio, ottenendo un nono posto nel Mondiale 2016 come miglior risultato finale.

La scorsa settimana ha fatto il suo esordio in sella alla M1 a Buriram, dopo che nella prima uscita stagionale di Sepang la squadra di Herve Poncharal aveva messo alla prova anche Yonny Hernandez, che però disponeva già di un contratto per il 2018 per correre nel Mondiale Superbike con la Kawasaki di Pedercini.

Il malese è riuscito a concludere questi primi tre giorni di prove al 21esimo posto, staccato di poco più di 1"7 dal miglior tempo di Dani Pedrosa.

Una prestazione che era stata elogiata da Poncharal, che ha anche sottolineato come Hafizh a questo punto fosse la soluzione migliore per la sua squadra.

"Penso che abbiamo trovato un pilota che si adatta perfettamente a ciò che stiamo cercando. Dopo lo sfortunato e tardivo ritiro di Jonas Folger, è la soluzione migliore che abbiamo" aveva dichiarato infatti ieri a MotoGP.com.

Ora Syahrin avrà modo di continuare a familiarizzare con la M1 in occasione dei test di inizio marzo in Qatar, stessa pista su cui il 18 del mese prossimo prenderà il via il Mondiale.

Prossimo articolo MotoGP

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Hafizh Syahrin
Team Tech 3
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie