Ufficiale: Dani Pedrosa ha rinnovato con la Honda fino al 2018

La Casa giapponese ha annunciato questa mattina di aver prolungato per altre due stagioni il contratto del pilota spagnolo, che prosegue la lunga avventura in HRC iniziata nel 2006, che finora è valsa 28 vittorie e 28 pole position.

Un altro tassello del mercato piloti della MotoGP è andato al proprio posto. Come anche Motorsport.com aveva anticipato nella giornata di ieri, la Honda ha annunciato di aver rinnovato il contratto di Dani Pedrosa per altri due anni. Questo vuol dire che il pilota spagnolo continuerà a difendere i colori della HRC fino alla stagione 2018 compresa.

Un prolungamento di contratto che ormai appariva piuttosto scontato, visto che Maverick Vinales ha scelto di legarsi alla Yamaha, chiudendo allo spagnolo la possibilità di passare al "nemico", come era stato ipotizzato nel corso del weekend di Le Mans.

"Sono molto felice di annunciare il mio rinnovo con il Repsol Honda Team. Sono molto grato alla Honda per la fiducia che mi ha dimostrato rinnovando il mio contratto per altri due anni. Penso che per me sia la cosa migliora continuare con il marchio con cui ho corso fin dalla mia prima gara. Sono felice anche che la trattativa sia stata veloce, perché ora posso concentrarmi solo sulle gare. Voglio dare il 100% questo weekend al GP d'Italia" ha detto Pedrosa, che con la Honda ha ottenuto 28 vittorie e 28 pole position.

"E' un piacere aver rinnovato il contratto con Dani ed abbiamo apprezzato molto la sua fedeltà alla Honda ed alla HRC. Abbiamo lavorato insieme per tanti anni ed in lui abbiamo sempre visto passione e dedizione. La sua esperienza è molto importante per i nostri tecnici e per lo sviluppo della moto. Faremo del nostro meglio per aiutarlo a dimostrare il suo talento" ha aggiunto Shuhei Nakamoto, vice-presidente operativo della HRC.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Daniel Pedrosa
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Ultime notizie