MotoGP: le 10 gare più controverse

Le controversie sono comuni in ogni sport e la MotoGP non fa eccezione. Ecco le 10 gare più controverse dalla nascita della classe MotoGP nel 2002.

MotoGP: le 10 gare più controverse
GP del Qatar 2004
GP del Qatar 2004
1/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

C'è stato un dramma prima dell'inizio della gara inaugurale della MotoGP in Qatar, quando Valentino Rossi e Max Biaggi sono stati mandati in fondo alla griglia di partenza dopo che le rispettive squadre sono state sorprese a pulire i loro rispettivi slot in griglia la notte precedente. La penalità è arrivata come una grave battuta d'arresto per Rossi, che alla fine è caduto, permettendo al vincitore della gara Sete Gibernau di prendere quella che si sarebbe rivelata la sua ultima vittoria, con un infuriato Rossi che ha giurato che Gibernau non avrebbe mai più vinto in MotoGP dopo quel giorno.
GP di Spagna 2005
GP di Spagna 2005
2/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il GP di Spagna del 2005 è stato probabilmente la battaglia più controversa tra gli arcirivali Rossi e Gibernau. Lo spagnolo aveva iniziato l'ultimo giro della gara in testa, ma i due si sono scontrati dopo che Rossi ha tentato un affondo alla curva finale. Mentre il pilota della Yamaha è andato a prendere la vittoria, Gibernau è stato spinto nella ghiaia e ha ripreso la pista in seconda posizione.
GP del Portogallo 2006
GP del Portogallo 2006
3/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Nel penultimo round della stagione 2006 della MotoGP ad Estoril, Nicky Hayden è stato buttato fuori in modo spettacolare dal suo compagno di squadra Honda Dani Pedrosa al quinto dei 28 giri in programma. L'incidente è costato ad Hayden la leadership del campionato e il pilota americano ha avuto la fortuna di tornare davanti e di conquistare il suo primo ed unico titolo nella gara successiva a Valencia.
GP degli Stati Uniti 2008
GP degli Stati Uniti 2008
4/10

Foto di: Bridgestone Corporation

Casey Stoner è arrivato negli Stati Uniti dopo di tre vittorie di fila, e il suo ritmo nelle prove gli aveva suggerito di prolungare ulteriormente la striscia vincente. Rossi è riuscito però a fare un controverso sorpasso ai suoi danni al Cavatappi, andando oltre il cordolo per completare la manovra. Alla fine Stoner si è ritirato dalla gara, ma quel sorpasso è servito a creare una tensione duratura tra i due.
GP di Spagna 2003
GP di Spagna 2003
5/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez ha mostrato i primi segni della sua spietatezza nell'ultimo giro del GP di Spagna 2013, lottando con Jorge Lorenzo per il secondo posto. In frenata per l'ultima curva, Marquez ha lanciato la sua Honda all'interno della Yamaha di Lorenzo, sconvolgendo il pilota spagnolo e costringendolo ad uscire di pista. Lo stesso Marquez è riuscito a sfuggire indenne all'incidente, arrivando secondo alle spalle del compagno di squadra Pedrosa.
GP d'Argentina 2015
GP d'Argentina 2015
6/10

Foto di: Repsol Media

La faida Rossi-Marquez è iniziata probabilmente in Argentina nel 2015, quando Marquez ha fatto un inutile tentativo di rimontare Rossi nelle fasi finali della gara, per poi agganciare il posteriore della Yamaha e cadere. Marquez ha tentato di tornare in gara, ma il danno alla sua Honda era troppo grave per continuare, quindi Rossi si è potuto involare verso la vittoria.
GP d'Olanda 2015
GP d'Olanda 2015
7/10

Foto di: Repsol Media

Il GP d'Olanda del 2015 è stato caratterizzato da un altro scontro titanico tra Rossi e Marquez, deciso nel corso dell'ultimo giro. Marquez ha tentato di passare Rossi alla chicane finale, ma i due si sono scontrati, costringendo Rossi ad uscire di pista. Ma il pilota italiano è riuscito a tagliare dritto sulla ghiaia e a ricongiungersi al circuito per ottenere una controversa vittoria.
GP della Malesia 2015
GP della Malesia 2015
8/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Rossi è stato accusato di aver deliberatamente buttato giù Marquez durante il GP della Malesia del 2015 e di aver causato l'ormai famoso "scontro di Sepang" che ha lasciato a terra Marc. I Commissari Sportivi hanno ritenuto l'italiano responsabile dell'incidente e gli hanno inflitto tre punti di penalità, che lo hanno obbligato a prendere il via dal fondo della griglia nella gara in cui si assegnava il titolo a Valencia. Una decisione che si è rivelata cruciale per la sconfitta in campionato di Rossi a favore di Jorge Lorenzo.
GP di Valencia 2015
GP di Valencia 2015
9/10

Foto di: Repsol Media

L'atto finale del campionato 2015 non ha visto grandi cadute tra i piloti di testa, ma dopo la gara Rossi ha accusato Marquez di aver agito per favorire la vittoria di Lorenzo. Rossi ritiene che Marquez non abbia superato Lorenzo nemmeno quando ne aveva il ritmo, assicurando così che il pilota Yamaha finisse tra i primi due, il risultato di cui aveva bisogno per conquistare il suo terzo titolo.
GP d'Argentina 2018
GP d'Argentina 2018
10/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Dopo essere incappato in un ride through per essere rimasto fermo sulla griglia di partenza, Marquez si è fatto rapidamente strada nel gruppo, quando alla curva 13 ha fatto un attacco troppo aggressivo su Rossi, facendo cadere Valentino. L'incidente ha riaperto vecchie ferite tra i due, e Rossi si è poi scatenato contro Marquez, accusando il suo rivale spagnolo di "distruggere lo sport".
condivisioni
commenti
MotoGP virtuale: a Silverstone c’è anche Jorge Lorenzo
Articolo precedente

MotoGP virtuale: a Silverstone c’è anche Jorge Lorenzo

Prossimo Articolo

MotoGP: nuovo criterio FIM per mantenere lo status di Mondiale

MotoGP: nuovo criterio FIM per mantenere lo status di Mondiale
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021