MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
25 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
53 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
60 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
74 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
81 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
95 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
123 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
130 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
144 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
158 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
173 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
180 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
193 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
201 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
207 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
222 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
236 giorni

Tito Rabat dovrà partire dalla pitlane con 5" di penalità

condivisioni
commenti
Tito Rabat dovrà partire dalla pitlane con 5" di penalità
Di:
19 ott 2019, 11:08

Sulla Ducati del pilota spagnolo è stato montato un sesto motore, uno in più dell'allocazione consentita dal regolamento, e la cosa non era stata notificata alla Federazione.

Il weekend di Motegi sembrava già abbastanza complicato per Tito Rabat, arrivato in Giappone con una mano dolorante a causa di un infortunio rimediato in allenamento.

Nella giornata di sabato, però, il quadro è addirittura peggiorato. Nel corso della FP3 è incappato in una caduta, prendendo nuovamente un colpo alla mano infortunata, che si è gonfiata, impedendogli di scendere in pista per le qualifiche.

Leggi anche:

Come se non bastasse, dopo le qualifiche è arrivata una sanzione che, qualora dovesse riuscire a recuperare per la gara di domani, sarà costretto a partire dalla pitlane, ma anche con una penalità di 5".

I tecnici dell'Avintia Racing hanno infatti montato il sesto motore della stagione sulla sua Ducati, ma il regolamento ne consente solamente cinque. A questo punto, proprio da regolamento, scatta automatica l'imposizione di prendere il via dalla pitlane.

In questo caso, però, il pilota spagnolo dovrà fare i conti anche con i 5" di penalità perché la sua squadra non aveva notificato la cosa alla Federazione, quindi sul nuovo propulsore non erano presenti i sigilli.

Prossimo Articolo
Lorenzo: "Quando tutto va male, la stagione diventa molto lunga"

Articolo precedente

Lorenzo: "Quando tutto va male, la stagione diventa molto lunga"

Prossimo Articolo

LIVE MotoGP, GP del Giappone: Gara

LIVE MotoGP, GP del Giappone: Gara
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP del Giappone
Sotto-evento Q2
Location Twin Ring Motegi
Piloti Tito Rabat
Team Avintia Racing
Autore Matteo Nugnes