Test MotoGP Losail, Giorno 3: la Ducati di Petrucci in vetta dopo le prime due ore

condivisioni
commenti
Test MotoGP Losail, Giorno 3: la Ducati di Petrucci in vetta dopo le prime due ore
Di:
25 feb 2019, 15:11

Anche oggi le squadra hanno atteso abbastanza prima di mandare in pista i piloti, quindi per ora hanno girato poco e con tempi abbastanza alti. Alle 18 locali comanda il ducatista, seguito dalla Suzuki di Rins e dalla Yamaha di Vinales.

La giornata conclusiva del pre-campionato della MotoGP è entrata nel vivo in Qatar e dopo le prime due ore al comando c'è la Ducati di Danilo Petrucci, anche se con un tempo ancora piuttosto alto rispetto a quelli che abbiamo visto segnare nella giornata di ieri.

"Petrux" è stato tra i primi a scendere sotto all'1'56" con un crono di 1'55"842, grazie al quale si è messo dietro di 51 millesimi la Suzuki di Alex Rins, che sembra davvero sempre più un serio candidato ad un ruolo da protagonista nella gara d'apertura della stagione, che si disputerà proprio a Losail.

Per la serie "i soliti noti", in terza posizione c'è la Yamaha di Maverick Vinales, con lo spagnolo che però ha completato fin qui appena 5 giri, con un best di 1'56"100. Quarto tempo per la KTM di Pol Espargaro, parso molto in crescita in questi test, soprattutto se si considera che storicamente questa è una pista indigesta alla RC16.

Tra le altre cose, oggi la Casa di Mattighofen farà provare anche a Johann Zarco, il serbatoio, il codone e lo scarico che Pol ha usato nei giorni scorsi. Il francese però al momento occupa solamente la 16esima piazza.

Continuando a scorrere la classifica, troviamo un tandem italiano composto dalla Ducati di Andrea Dovizioso e dalla Yamaha Petronas di Franco Morbidelli. Solo settima quindi la prima delle Honda, che è quella del campione in carica Marc Marquez, tallonato dall'altra RC213V di Cal Crutchlow.

La top 10 si completa con i due rookie terribili Joan Mir e Fabio Quartararo, mentre bisogna arrivare all'11esima piazza per scovare la Yamaha di Valentino Rossi. Va detto comunque che il "Dottore" fin qui ha messo insieme appena 7 giri oggi. Due in più di Jorge Lorenzo, che lo segue con la sua Honda.

Per il momento Pecco Bagnaia occupa invece la 18esima posizione ad oltre 2", ma pure per lui vale lo stesso discorso. Non ha neanche preso la via della pista invece Andrea Iannone, che ormai ci ha abituati ad iniziare abbastanza tardi il lavoro in sella alla sua Aprilia RS-GP.

Pos Pilota Moto Tempo Giri
1 Danilo Petrucci Ducati 1'55”842 4
2 Alex Rins Suzuki 1'55”893 10
3 Maverick Vinales Yamaha 1'56”100 5
4 Pol Espargaro KTM 1'56”168 8
5 Andrea Dovizioso Ducati 1'56”206 10
6 Franco Morbidelli Yamaha 1'56”281 9
7 Marc Marquez Honda 1'56”314 12
8 Cal Crutchlow Honda 1'56”640 4
9 Joan Mir Suzuki 1'56”770 3
10 Fabio Quartararo Yamaha 1'56”789 7
11 Valentino Rossi Yamaha 1'56”910 7
12 Jorge Lorenzo Honda 1'56”958 5
13 Miguel Oliveira KTM 1'57”069 4
14 Takaaki Nakagami Honda 1'57”254 4
15 Tito Rabat Ducati 1'57”321 14
16 Johann Zarco KTM 1'57”368 8
17 Jack Miller Ducati 1'58”235 2
18 Pecco Bagnaia Ducati 1'58”293 7
19 Bradley Smith Aprilia 1'58”361 8
20 Aleix Espargaro Aprilia 1'59”260 2
21 Andrea Iannone Aprilia senza tempo 0
22 Karel Abraham Ducati senza tempo 0
23 Hafizh Syahrin KTM senza tempo 0
Prossimo Articolo
Quartararo racconta il suo terzo tempo: "Ho messo la gomma morbida e ho spento il cervello"

Articolo precedente

Quartararo racconta il suo terzo tempo: "Ho messo la gomma morbida e ho spento il cervello"

Prossimo Articolo

Test MotoGP Losail, Giorno 3: Vinales e Quartararo firmano l'1-2 Yamaha alle ore 20

Test MotoGP Losail, Giorno 3: Vinales e Quartararo firmano l'1-2 Yamaha alle ore 20
Carica commenti
Be first to get
breaking news