MotoGP
G
GP d'Austria
14 ago
G
GP di Stiria
21 ago
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP di San Marino
10 set
Prossimo evento tra
30 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
Prossimo evento tra
38 giorni
25 set
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
Canceled
09 ott
Prossimo evento tra
59 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
73 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
87 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
Prossimo evento tra
94 giorni
20 nov
Canceled

Test Jerez, Ore 12: Vinales davanti a Marquez di un soffio

condivisioni
commenti
Test Jerez, Ore 12: Vinales davanti a Marquez di un soffio
Di:
8 mag 2017, 10:19

Con l'asfalto più fresco, la Yamaha sembra essere tornata competitiva, ma le Honda sono seconda e quarta. Bene anche le Ducati, quinta e sesta con Dovizioso e Lorenzo. Solo pochi giri per ora per Valentino.

Guardando la classifica dei test collettivi di Jerez de la Frontera della MotoGP dopo le prime due ore viene effettivamente che sia stato il grande caldo di ieri pomeriggio a mandare in crisi le Yamaha.

Allo scoccare delle ore 12, infatti, davanti a tutti c'è la Yamaha di Maverick Vinales in 1'38"635, un riferimento lontano anni luce da quelli che ha ottenuto ieri il pilota di Roses nella sua gara disastrosa, conclusa solamente al sesto posto.

La Honda e Marc Marquez però sono sempre in agguato, perché lo spagnolo è distanziato di appena 2 millesimi. E a ribadire l'ottimo stato di forma delle RC213V ufficiali c'è anche il quarto tempo di Dani Pedrosa, che però è il primo a non essere ancora sceso sotto all'1'39".

Davanti allo spagnolo c'è il connazionale Aleix Espargaro, partito subito forte con l'Aprilia RS-GP. Positivo anche l'avvio di giornata delle due Ducati, con Andrea Dovizioso che per ora è riuscito ad essere più veloce di Jorge Lorenzo: le due Desmosedici GP comunque sono separate solamente da 94 millesimi e distanziata di circa quattro decimi da Vinales.

Continuando a scorrere la classifica troviamo poi la Honda LCR di Cal Crutchlow e la Yamaha Tech 3 di Johann Zarco, mentre all'appello manca ancora Valentino Rossi: il "Dottore" ha effettuato il suo primo run in sella alla M1 intorno alle 11:45 e al momento è solamente 19esimo, staccato di 2".

Fuori dalla top ten anche la Suzuki di Andrea Iannone, accreditata del 12esimo tempo, mentre le due KTM sono rispettivamente 15esima e 16esima con Pol Espargaro e Bradley Smith.

Bisogna ricordare che oggi i piloti avranno modo di provare la famigerata gomma anteriore "70", ovvero quella con la carcassa più rigida di cui si è tanto discusso nelle ultime settimane e che è voluta soprattutto da Rossi.

MotoGP - Test Jerez - I tempi alle ore 12

Che botto per Uncini: ha sbattuto con la Safety Car a Jerez!

Articolo precedente

Che botto per Uncini: ha sbattuto con la Safety Car a Jerez!

Prossimo Articolo

Casey Stoner torna sulla Ducati nei test di Barcellona

Casey Stoner torna sulla Ducati nei test di Barcellona
Carica commenti