Termas de Rio Hondo, Libere 1: Dovizioso "doma" la pista sporca

La tanta sabbia presente sull'asfalto ha tenuto i tempi ad oltre 4" dal giro veloce dell'anno scorso, ma il ducatista ha avuto la meglio su Marquez. Valentino è sesto a mezzo secondo, mentre Lorenzo si ritrova 12esimo.

La pista sporca ha fatto da padrona nella prima sessione di prove libere del GP d'Argentina di MotoGP. Non a caso, solamente nei minuti conclusivi i top rider hanno iniziato ad affacciarsi nelle posizioni di vertice ed il miglior tempo di questa FP1 è stato di oltre quattro secondi e mezzo più alto rispetto alla pole position dello scorso anno.

Bastava poi veder sfrecciare le moto sul rettilineo per rendersi conto delle difficoltà che stavano incontrando i piloti: con la ruota posteriore alzavano la sabbia e l'effetto era molto simile a quello dell'acqua con la pista bagnata.

Il più veloce alla fine è stato Andrea Dovizioso, che proprio a tempo scaduto ha piazzato il suo 1'43"684, precedendo di appena 94 millesimi la Honda di Marc Marquez. La conferma che è stata una sessione atipica arriva poi dal terzo tempo staccato da Yonny Hernandez, cha paga tre decimi con la Ducati Aspar.

In quarta e quinta posizione ci sono le due Suzuki GSX-RR con Maverick Vinales davanti ad Aleix Espargaro: il più giovane oggi è tornato a provare il cambio full seamless, mentre il più esperto ha deciso di tornare al telaio 2015 dopo le difficoltà incontrate in Qatar con quello nuovo.

Sesta prestazione per Valentino Rossi, che è il migliore tra i piloti Yamaha e paga poco meno di mezzo secondo, precedendo le due Honda di Dani Pedrosa e Jack Miller. Quest'ultimo è stato la vera rivelazione del turno, perché è stato in testa praticamente per tutta la durata, salvo poi arretrare nel finale.

Il tandem britannico composto da Bradley Smith e Scott Redding completa la top ten, mentre il campione del mondo in carica Jorge Lorenzo è solamente in 12esima piazza: il maiorchino della Yamaha però deve aver commesso un errore nel suo giro migliore, perché all'intermedio si era presentato con ben tre decimi di margine sul battistrada.

Attardatissimo anche Andrea Iannone con la seconda Ducati ufficiale. Il pilota di Vasto si ritrova addirittura 18esimo ad oltre due secondi, nonostante abbia coperto una discreta mole di giri. Meglio di lui hanno fatto anche le due Aprilia RS-GP di Alvaro Bautista e Stefan Bradl, che sono rispettivamente 15esima e 16esima. Una sola caduta ha animato il turno, quella senza conseguenze di Pol Espargaro alla curva 7.

PosizionePilotaTeamMotoTempoGapGiri
1 ItaliaAndrea Dovizioso Ducati Team Ducati Desmosedici GP16 1:43.684 1:43.684 14
2 SpagnaMarc Márquez Alenta Repsol Honda Team Honda RC213V 1:43.778 +0.094 16
3 ColombiaYonny Hernandez Aspar Team MotoGP Ducati Desmosedici GP14 1:44.027 +0.343 16
4 SpagnaMaverick Viñales Team Suzuki ECSTAR Suzuki GSX-RR 1:44.113 +0.429 17
5 SpagnaAleix Espargaro Team Suzuki ECSTAR Suzuki GSX-RR 1:44.128 +0.444 16
6 ItaliaValentino Rossi Movistar Yamaha MotoGP Yamaha YZR-M1 1:44.181 +0.497 13
7 SpagnaDaniel Pedrosa Repsol Honda Team Honda RC213V 1:44.231 +0.547 14
8 AustraliaJack Miller Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda RC213V 1:44.244 +0.560 20
9 Regno UnitoBradley Smith Monster Yamaha Tech 3 Yamaha YZR-M1 1:44.275 +0.591 16
10 Regno UnitoScott Redding Octo Pramac Yakhnich Ducati Desmosedici GP15 1:44.293 +0.609 19
11 SpagnaHector Barbera Avintia Racing Ducati Desmosedici GP14 1:44.455 +0.771 17
12 SpagnaJorge Lorenzo Movistar Yamaha MotoGP Yamaha YZR-M1 1:44.742 +1.058 13
13 FranciaLoris Baz Avintia Racing Ducati Desmosedici GP14 1:45.080 +1.396 18
14 Regno UnitoEugene Laverty Aspar Team MotoGP Ducati Desmosedici GP14 1:45.294 +1.610 15
15 SpagnaAlvaro Bautista Aprilia Racing Team Gresini Aprilia RS-GP 1:45.447 +1.763 17
16 GermaniaStefan Bradl Aprilia Racing Team Gresini Aprilia RS-GP 1:45.519 +1.835 18
17 SpagnaPol Espargaro Monster Yamaha Tech 3 Yamaha YZR-M1 1:45.590 +1.906 18
18 ItaliaAndrea Iannone Ducati Team Ducati Desmosedici GP16 1:45.792 +2.108 17
19 Tito Rabat Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda RC213V 1:45.876 +2.192 22
20 Regno UnitoCal Crutchlow LCR Honda Honda RC213V 1:46.086 +2.402 11
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP d'Argentina
Circuito Autodromo Termas de Rio Hondo
Piloti Andrea Dovizioso
Articolo di tipo Prove libere