Taramasso: "Abbiamo portato le gomme scelte dalla maggior parte dei piloti nel test"

condivisioni
commenti
Taramasso:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
16 giu 2018, 17:25

Il responsabile della Michelin ha spiegato che in 13 volevano l'anteriore media presente nel weekend di gara, mentre solo in 6 avevano chiesto quella invocata oggi da Valentino Rossi.

Motorhome Michelin
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Gomme Michelin
Andrea Dovizioso, Ducati Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team

La Michelin ha scelto la via della chiarezza per spiegare i motivi che l'hanno portata a scegliere le gomme per il weekend del GP di Catalogna di MotoGP, dopo che in seguito alle qualifiche Valentino Rossi ha sottolineato che secondo lui l'azienda francese ha sbagliato la scelta della gomma media anteriore, portando la soluzione più dura tra le due provate in occasione dei test di maggio.

Leggi anche:

Piero Taramasso, responsabile del reparto motorsport per quanto riguarda le moto, ha spiegato durante il suo debrief odierno che molto banalmente la scelta si è basata sulle indicazioni che hanno dato i piloti proprio in occasione di quel test, optando per la gomma che aveva soddisfatto la maggioranza dei presenti.

"Quando tre settimane fa siamo venuti qui a fare i test c'erano quasi tutti i piloti e sono stati loro a scegliere le gomme da portare nel weekend. Avevamo portato quattro gomme anteriori e quattro gomme posteriori per fargliene scegliere tre di ogni tipo" ha detto Taramasso.

"Tutti quanti erano in linea per quanto riguarda la scelta della posteriore, perché concordavano su quella che era da accantonare. Per quanto riguarda l'anteriore, la scelta era fra due diverse tipologie di media e la maggior parte dei piloti ha scelto quella che abbiamo portato per il weekend di gara" ha aggiunto.

Quando gli è stato domandato, ha anche dato le percentuali della scelta, ribadendo che si è trattato di una questione puramente numerica: "13 avevano indicato questa e solamente 6 l'altra. Valentino era uno di questi, ma c'era anche Lorenzo. Nei 13 che la volevano però c'erano Marquez, Zarco, Iannone, quindi abbiamo fatto quel che voleva la maggioranza".

Infine, ha spiegato che è stato utilizzato lo stesso criterio dello scorso anno quando era stato il momento di scegliere la carcassa della gomma anteriore: "Abbiamo fatto esattamente come l'anno scorso quando abbiamo dovuto scegliere la carcassa da utilizzare all'anteriore, perché abbiamo chiesto l'opinione ai piloti ed abbiamo optato per quella che ha scelto la maggioranza dei piloti".

Informazioni aggiuntive di Lena Buffa

Prossimo articolo MotoGP
Fotogallery: la prima pole di Lorenzo in Ducati nel GP di Catalogna di MotoGP

Previous article

Fotogallery: la prima pole di Lorenzo in Ducati nel GP di Catalogna di MotoGP

Next article

Dovizioso: "La gara di domani può cambiare le gerarchie in Ducati? Non credo proprio"

Dovizioso: "La gara di domani può cambiare le gerarchie in Ducati? Non credo proprio"

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Catalogna
Sotto-evento Sabato, qualifiche
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Intervista