Suzuki GSX-RR 2021: l'arma per difendere il titolo

A poche ore dal debutto in pista con il campione del mondo Joan Mir ed Alex Rins, la Suzuki ha presentato la versione 2021 della GSX-RR, la moto con cui proverà a difendere il titolo della MotoGP.

Suzuki GSX-RR 2021: l'arma per difendere il titolo

Di solito si dice che squadra che vince non si cambia ed in un certo senso è stato così per la Suzuki in MotoGP. I campioni in carica della Casa di Hamamatsu infatti sono gli unici della griglia 2021 ad aver confermato la line-up della passata stagione, con Joan Mir ed Alex Rins.

Del resto, non c'era molto da cambiare, visto che parliamo del primo e del terzo in campionato al termine del 2020. In ogni caso, una novità rilevante c'è all'interno del box, perché non c'è più Davide Brivio, l'uomo che ha creato questa squadra da zero, che ha deciso di imbarcarsi in una nuova avventura in Formula 1, dove è andato a prendere il timone dell'Alpine.

La Suzuki però ha deciso di puntare sulla continuità di questo gruppo, che ha già dimostrato di poter fare grandi cose e infatti non ha sostituito il manager italiano, ma ha redistribuito le sue responsabilità all'interno del team, con il project leader Shinici Sahara che è diventato un po' l'uomo di riferimento.

Leggi anche:

Per quanto riguarda le GSX-RR, è stata scelta la continuità anche dal punto di vista della livrea, con il blu ovviamente a fare da colore dominante e l'argento sui lati della carena, dove c'è sempre una grande scritta Suzuki in blu. Una colorazione che era stata scelta per celebrare i 100 anni del marchio ed i suoi 60 nelle corse.

La novità è la comparsa del marchio Monster Energy, presente sia sulla parte più bassa della carena che ai lati del cupolino, ma anche sul parafango anteriore, diventato completamente nero. Un'altra piccola differenza poi la si può notare sul serbatoio, dove il marchio della grande S in rosso è stato sostituito dalla scritta per esteso Suzuki in bianco.

Va sottolineato ancora una volta poi che Mir non ha ceduto alla "maledizione" del numero 1 ed ha deciso di proseguire con il 36 che lo ha portato al titolo lo scorso anno. Ma si fa fatica a dargli torto, visto che tutti gli ultimi che hanno provato a mettere il numero 1 sul cupolino non sono riusciti a confermarsi...

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
1/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
2/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
3/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
4/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
5/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
6/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
7/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
8/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
9/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
10/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
11/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
12/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
13/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
14/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
15/29

Foto di: Suzuki

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP

Suzuki GSX-RR, Team Suzuki MotoGP
16/29

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
17/29

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
18/29

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
19/29

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
20/29

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
21/29

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
22/29

Foto di: Suzuki

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
23/29

Foto di: Suzuki

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
24/29

Foto di: Suzuki

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
25/29

Foto di: Suzuki

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
26/29

Foto di: Suzuki

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
27/29

Foto di: Suzuki

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
28/29

Foto di: Suzuki

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
29/29

Foto di: Suzuki

condivisioni
commenti
Suzuki GSX-RR 2021: lo streaming dalle ore 10:00

Articolo precedente

Suzuki GSX-RR 2021: lo streaming dalle ore 10:00

Prossimo Articolo

Fotogallery MotoGP: la Suzuki GSX-RR 2021 di Mir e Rins

Fotogallery MotoGP: la Suzuki GSX-RR 2021 di Mir e Rins
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento Presentazione Suzuki
Sotto-evento Presentazione
Piloti Alex Rins , Joan Mir
Team Team Suzuki MotoGP
Autore Matteo Nugnes
MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale Prime

Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale

Sono almeno tre le svolte a cui abbiamo assistito a Jerez: quella della Desmosedici GP, che finalmente "gira" anche su una pista stretta. Quella della stagione di Jack Miller, che ha risposto con una vittoria ad un avvio di stagione deludente. E la trasformazione di Pecco Bagnaia in un top rider a tutti gli effetti, arrivata con la leadership in campionato.

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara Prime

MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere l'emozione del GP di Spagna di MotoGP in questa nostra animazione graficca

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna Prime

MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del GP di Spagna, quarta prova del Campionato del Mondo 2021 di MotoGP.

MotoGP
2 mag 2021