Suzuki conferma l'addio di Brivio: andrà in F1 con Alpine

La Suzuki ha confermato la partenza di Davide Brivio dalla squadra di MotoGP, in vista del suo imminente passaggio in Formula 1 con Alpine.

Suzuki conferma l'addio di Brivio: andrà in F1 con Alpine

Come rivelato in esclusiva da Motorsport.com mercoledì, Brivio farà un passaggio a sorpresa all'Alpine per diventare il suo CEO nell'ambito di una ristrutturazione del management.

Mentre la casa madre di Alpine, Renault, si è finora rifiutata di commentare la situazione, Suzuki ha annunciato giovedì mattina che Brivio lascerà la MotoGP.

Brivio ha contribuito a portare Suzuki al suo primo titolo MotoGP l'anno scorso, a 20 anni dall'ultimo trionfo in 500cc, con la Casa giapponese che ha vinto il titolo squadre e Joan Mir la corona dei piloti.

Parlando della sua scelta, Brivio ha detto che lasciare la Suzuki e la MotoGP non è stata una decisione facile da prendere.

"Mi si è presentata all'improvviso una nuova sfida e un'opportunità professionale e alla fine ho deciso di prenderla", ha detto. "E' stata una decisione difficile".

"La parte più difficile sarà lasciare questo favoloso gruppo di persone, con cui ho iniziato questo progetto, quando Suzuki è tornata nel campionato. Ed è difficile dire addio anche a tutte le persone che sono arrivate negli anni per creare questa grande squadra".

"Mi sento triste da questo punto di vista, ma allo stesso tempo sento molta motivazione per questa nuova sfida - che è stata la chiave quando ho dovuto decidere tra il rinnovo del mio contratto con Suzuki o l'inizio di un'esperienza completamente nuova".

Il passaggio di Brivio ad Alpine è stato progettato dall'amministratore delegato di Renault, Luca de Meo, che si sta impegnando a fondo per rinvigorire i numerosi marchi della casa automobilistica francese.

De Meo e Brivio si sono conosciuti nel team Yamaha MotoGP, del quale Brivio è stato team manager dal 2002 al 2010.

La Fiat è stata title sponsor della Yamaha dal 2007 al 2010, quando de Meo è stato chief marketing officer della casa automobilistica italiana.

Brivio assumerà il ruolo di CEO di Alpine e lavorerà al fianco del nuovo team principal Marcin Budkowski, anche se non c'è stato alcun annuncio ufficiale in merito a questi cambiamenti.

Anche se Suzuki avrà un enorme buco da colmare in seguito a questa notizia shock, Brivio ha detto che spera che la squadra possa ottenere ancora successi in futuro.

"Il raggiungimento di un titolo MotoGP è qualcosa che rimarrà nei libri di storia della Suzuki e avrà sempre un posto speciale nei miei ricordi", ha aggiunto.

"Suzuki MotoGP, spero che i risultati in futuro saranno sempre migliori e sarò sempre un fan di Suzuki. Grazie mille Suzuki".

condivisioni
commenti
Espargaró: “C'è stato molto lavoro per vedere la Honda con il 44"
Articolo precedente

Espargaró: “C'è stato molto lavoro per vedere la Honda con il 44"

Prossimo Articolo

Gresini è cosciente, ma rimane sedato per la ventilazione

Gresini è cosciente, ma rimane sedato per la ventilazione
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021