Stoner: "Una caduta simile a quella del Qatar"

condivisioni
commenti
Stoner:
Redazione
Di: Redazione
30 apr 2010, 19:08

Il pilota della Ducati racconta la scivolata degli ultimi minuti delle prove libere

Stoner:
La giornata di oggi è stata un pò particolare per Casey Stoner. Il pilota della Ducati ha fatto segnare il miglior tempo nella prima sessione del Gp di Spagna di MotoGp, ma ha un pò macchiato la sua prestazione incappando in una caduta nei minuti finali. La dinamica dell'incidente, che comunque non ha avuto alcuna conseguenza fisica, è stata molto simile a quella di Losail, come ha spiegato lo stesso Casey: "La caduta è stata simile a quella del Qatar: sono entrato in curva con meno pressione davanti e mi si è “chiuso” l’anteriore. Cadere non è mai piacevole, ma perlomeno quello che è successo oggi ci serve per capire meglio quello che è successo in Qatar e quale direzione prendere nel resto del weekend per quanto riguarda la messa a punto". L'australiano infatti preferisce pensare all'ottimo stato di forma della sua Ducati, che finalmente gli ha permesso di essere competitivo anche a Jerez: "Credo che sia la prima volta da quando sono in MotoGP che sono il più veloce in una sessione qui a Jerez. Siamo partiti bene, non siamo preoccupati e non vedo l’ora che arrivi domani".
Prossimo articolo MotoGP
Jerez, libere 2: Lorenzo fa il vuoto

Previous article

Jerez, libere 2: Lorenzo fa il vuoto

Next article

Rossi pensa positivo per la sua spalla

Rossi pensa positivo per la sua spalla

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Casey Stoner
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie