Stoner esausto alla fine del test di Misano sulla Ducati

L'australiano era molto stanco alla chiusura della due giorni di test a Misano con la Ducati, nella quale ha provato diverse configurazioni per la Desmosedici GP, completando oltre 100 giri.

Casey Stoner si è letteralmente stancato di girare a Misano, dove oggi ha completato la due giorni di test in programma con la Ducati.

L'australiano, che mercoledì ha lavorato con al suo fianco Michele Pirro, che è l'altro collaudatore della Casa di Borgo Panigale, ha messo insieme più di 100 giri nel corso della due giorni (60 ieri ed oggi un pochino meno) e, stando a quanto riferisce l'ufficio stampa Ducati, "ha concluso esausto dopo aver trascorso tanto tempo senza salire in moto".

Durante questi due giorni, il pilota di Southport, campione del 2007 proprio con una Rossa, ha avuto a sua disposizione due Desmosedici GP.

Con queste e con il supporto del Test Team Ducati, Stoner ha lavorato su diverse configurazione, sia a livello di telaio che di elettronica.

L'australiano ora rimarrà per il resto della settimana a Misano, dove la squadra celebrerà la World Ducati Week da venerdì a domenica.

Stoner poi dovrebbe tornare in sella al Red Bull Ring il 19 e 20 luglio, in un test che vedrà la presenza delle altre squadre della MotoGP ad eccezione della Honda.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Team Ducati Team
Articolo di tipo Test