MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
3 giorni
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
73 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
101 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
116 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
123 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
136 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
150 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
165 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
172 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
179 giorni

Stoner ancora al top nei test di Sepang, la Honda prova una nuova carena

condivisioni
commenti
Stoner ancora al top nei test di Sepang, la Honda prova una nuova carena
Di:
25 gen 2018, 14:58

I riscontri ufficiosi raccolti in Malesia vedono sempre il collaudatore della Ducati saldamente al comando, davanti ad Aoyama, che ha portato al debutto una nuova veste aerodinamica. La Suzuki premia i suoi campioni con un test.

Casey Stoner, Ducati Team
Casey Stoner, Ducati Team, Michele Pirro, Ducati Team
Casey Stoner, Ducati Team
Casey Stoner, Ducati Team, Michele Pirro, Ducati Team
Casey Stoner, Ducati Team

I tempi sono sempre ufficiosi, ma Casey Stoner ha continuato a "martellare" anche nella seconda giornata dei test privati di MotoGP a Sepang, nella quale i collaudatori hanno potuto sfruttare le condizioni climatiche più clementi rispetto a ieri.

Lo "svezzamento" della nuova Desmosedici GP, nel quale è affiancato dall'altro collaudatore Michele Pirro, sembra procedere nel migliore dei modi, perché l'australiano oggi avrebbe girato di nuovo sul passo del 2'01" basso (ma c'è chi dice che sarebbe anche sceso fino a 2'00" alto), rifilando circa un secondo agli inseguitori.

Inseguitori che sono capitanati da Hiroshi Aoyama, che oggi ha portato al debutto una nuova veste aerodinamica per la Honda RC213V, che ricorda molto quelle già utilizzate nella seconda parte del 2017 dalla Ducati e dall'Aprilia. Per la HRC poi si è rivisto in pista anche il tedesco Stefan Bradl, rientrato nel giro della MotoGP dopo un anno deludente in SBK, ma più lento del collega giapponese (almeno ufficiosamente).

Tra le due Honda si sarebbe infilata anche la KTM di Mika Kallio, con tempi di circa un secondo più alti rispetto a quelli di Stoner, mentre sarebbe decisamente più staccata l'Aprilia RS-GP, ma è assolutamente normale, visto che è stata affidata a Matteo Baiocco, che è ancora alle prime esperienze su una moto della classe regina.

Sono tanti invece i piloti che si sono alternati alla guida della Suzuki: dopo una prima uscita di riscaldamento con il collaudatore Sylvain Guintoli, sulla GSX-RR si sono dati il cambio Josh Waters, Michael Dunlop e Toni Elias, premiati per i successi ottenuti nella passata stagione per la Casa di Hamamatsu.

Prossimo Articolo
Ufficiale: Yonny Hernandez con Tech 3 ai test di Sepang

Articolo precedente

Ufficiale: Yonny Hernandez con Tech 3 ai test di Sepang

Prossimo Articolo

Lüthi: “Seguirò alla lettera i consigli di Franco Morbidelli”.

Lüthi: “Seguirò alla lettera i consigli di Franco Morbidelli”.
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Casey Stoner
Team Ducati Team Acquista adesso
Autore Matteo Nugnes