MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
FP3 in
09 Ore
:
40 Minuti
:
13 Secondi

Stefan Bradl sostituisce Lorenzo sulla Honda ufficiale al Sachsenring

condivisioni
commenti
Stefan Bradl sostituisce Lorenzo sulla Honda ufficiale al Sachsenring
Di:
2 lug 2019, 10:39

Il collaudatore della Casa giapponese avrà l'occasione di salire in sella alla RC213V con i colori Repsol proprio nella gara di casa, prendendo il posto del maiorchino, che deve recuperare dalla frattura alla vertebra D6 rimediata ad Assen.

Le disavventure di Jorge Lorenzo regaleranno a Stefan Bradl una grande opportunità: il tedesco, infatti, sostituirà il maiorchino in occasione del GP di Germania, quindi avrà l'opportunità di disputare la sua gara di casa, al Sachsenring, da pilota ufficiale Honda.

Lorenzo è stato vittima di un brutto incidente la scorsa settimana ad Assen, con una caduta alla curva 9 nel corso della FP1, nella quale si è procurato la frattura della vertebra D6, oltre ad una leggera incrinatura alla D8.

Infortunio che lo ha già costretto a saltare il GP d'Olanda e gli impedirà di scendere in pista anche in Germania, visto che si parla di un periodo di recupero di circa tre o quattro settimane, nelle quali dovrà indossare anche un bustino contenitivo.

 

Fortunatamente per lui, dopo il Sachsenring c'è la pausa estiva della MotoGP, quindi la speranza della Honda è di riaverlo a disposizione per il GP di Repubblica Ceca, che andrà in scena a Brno nella prima settimana di agosto.

Nel frattempo, sulla seconda RC213V con i colori Repsol salirà il collaudatore Bradl, che avrà la sua seconda occasione di correre in questa stagione, dopo aver conquistato un decimo posto nella wild card disputata a Jerez de la Frontera con la moto del test team.

"Sono molto entusiasta di unirmi al Repsol Honda Team in Germania. E' una gara speciale per me, perché la mia gara di casa. Ovviamente mi dispiace molto per Lorenzo e gli auguro il recupero più veloce possibile" ha detto Bradl.

"Sono felice di essere in grando di aiutare la squadra e la HRC. Vediamo cosa riusciremo a fare questo fine settimana. Abbiamo lavorato bene con Honda e sono grato per questa nuova opportunità" ha concluso.

Scorrimento
Lista

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La moto di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, dopo l'incidente

La moto di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, dopo l'incidente
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Stefan Bradl, HRC Honda Team

Stefan Bradl, HRC Honda Team
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Stefan Bradl, HRC Honda Team

Stefan Bradl, HRC Honda Team
5/15

Foto di: Miquel Liso

Stefan Bradl, HRC Honda Team

Stefan Bradl, HRC Honda Team
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Stefan Bradl, HRC Honda Team

Stefan Bradl, HRC Honda Team
7/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Stefan Bradl, HRC Honda Team

Stefan Bradl, HRC Honda Team
8/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Stefan Bradl, HRC Honda Team

Stefan Bradl, HRC Honda Team
9/15

Foto di: Miquel Liso

Stefan Bradl, HRC Honda Team

Stefan Bradl, HRC Honda Team
10/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Stefan Bradl, HRC Honda Team

Stefan Bradl, HRC Honda Team
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Stefan Bradl, HRC Honda Team

Stefan Bradl, HRC Honda Team
12/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Stefan Bradl, HRC Honda Team

Stefan Bradl, HRC Honda Team
13/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Stefan Bradl, HRC Honda Team

Stefan Bradl, HRC Honda Team
14/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Stefan Bradl, Team HRC

Stefan Bradl, Team HRC
15/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Motorsport Report MotoGP: la caduta di Valentino nel GP in cui la Yamaha torna a vincere

Articolo precedente

Motorsport Report MotoGP: la caduta di Valentino nel GP in cui la Yamaha torna a vincere

Prossimo Articolo

Marquez insegue la decima al Sachsenring, ma avverte: "Anche ad Austin ero favorito..."

Marquez insegue la decima al Sachsenring, ma avverte: "Anche ad Austin ero favorito..."
Carica commenti