Smith: "Ridotto il distacco da Aleix, ma ho margine"

Il pilota dell'Aprilia è convinto di aver fatto uno step importante in vista di Jerez nei test di Misano. La RS-GP conferma le buone indicazioni dell'inverno.

Smith: "Ridotto il distacco da Aleix, ma ho margine"

Un primo assaggio di ritorno alla normalità, seppure con tutte le precauzioni dettate dall'emergenza COVID-19, ha visto Aprilia tornare in pista per tre giorni di test a Misano.

In attesa di riprendere un Mondiale di fatto mai iniziato ufficialmente, Aleix Espargaro e Bradley Smith hanno condiviso la pista romagnola con alcuni protagonisti della MotoGP e delle derivate di serie.

Tra i quali Lorenzo Savadori, prima impegnato nello sviluppo della RSV4 1100 che utilizzerà nel Campionato Italiano per poi salire sulla RSGP 2019 durante il terzo e ultimo giorno.

Una serie di prove fondamentali, sia per riprendere il filo tecnico interrotto dopo il Qatar sia per dare modo ai piloti di prepararsi fisicamente ad un calendario piuttosto serrato, che li vedrà impegnati da luglio a novembre con pochissime soste.

Il tutto sotto il sole estivo di Misano, che ha permesso di sfruttare appieno il tempo a disposizione ma che ha messo comunque a dura prova la resistenza di piloti e tecnici.

Al termine dei tre giorni, il migliore dei 183 giri percorsi da Aleix ha fermato il cronometro ad 1'32"932, il più veloce tra i piloti in pista. Sono state invece 207 le tornate per Bradley Smith, che sostituirà Andrea Iannone durante le prime gare del calendario, con un best in 1'33"536. Da segnalare anche una scivolata al "curvone" per il pilota inglese, senza conseguenze.

Leggi anche:

"Dopo un così lungo stop è stato emozionante tornare in pista e non vedo già l'ora di andare a Jerez per le prime due gare. Per noi girare tanto è fondamentale, abbiamo una moto completamente nuova che, seppure nata con un gran potenziale, ha bisogno di chilometri. Sappiamo anche che Misano non è la nostra pista preferita ma nonostante questo alla fine dei tre giorni siamo riusciti a raggiungere un buon ritmo, confermando le impressioni positive che avevo avuto in Malesia e Qatar" ha detto Aleix Espargaro.

"Sono onestamente contento alla fine di questi test. Dovevo fare uno step fisico e mentale per passare da collaudatore a pilota e credo di esserci riuscito, specialmente in questa ultima giornata. Per noi in questo momento è fondamentale fare esperienza su questa nuova moto, raccogliere dati e capirne le reazioni. Se il setup di base si è mostrato subito buono in Malesia e Qatar, ci sono ancora molti aspetti che dobbiamo esplorare per sfruttare tutto il potenziale del nuovo progetto. Da parte mia so di avere ancora del margine, la prestazione di Aleix lo dimostra, ma il distacco si è ridotto e mi sento molto più a mio agio nel portare al limite la RS-GP 2020" ha aggiunto Bradley Smith.

"Sono stati test importanti per definire la base di partenza del nostro campionato. Abbiamo valutato le varie soluzioni di ciclistica, di motore e di elettronica, oltre a rodare una squadra che è nuova sotto molti aspetti. Anche ai piloti serviva questo test per riprendere il ritmo dopo uno stop così lungo e devo dire che li ho visti crescere giorno dopo giorno. Le scelte in vista di Jerez sono fatte, molte delle novità che abbiamo preparato hanno mostrato di funzionare e sono piuttosto contento del livello generale mostrato dalla moto. Ci aspetta comunque tanto lavoro sui dettagli, specialmente per aumentare l'affidabilità generale. Lo diciamo ogni anno ma non è sbagliato farlo: il livello del campionato è salito ulteriormente e questo ci spinge ad uno sforzo ulteriore" ha concluso il direttore tecnico Romano Albesiano.

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
1/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
2/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
3/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
4/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
5/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
6/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
7/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
8/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
9/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
10/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
11/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
12/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
13/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
14/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
15/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
16/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
17/58

Foto di: Aprilia Racing

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing
Lorenzo Savadori, Aprilia Racing
18/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
19/58

Foto di: Aprilia Racing

Moto di Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Moto di Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
20/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
21/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
22/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
23/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
24/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
25/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
26/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
27/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
28/58

Foto di: Aprilia Racing

Aprilia Racing Team Gresini team member
Aprilia Racing Team Gresini team member
29/58

Foto di: Aprilia Racing

Aprilia Racing Team Gresini team members
Aprilia Racing Team Gresini team members
30/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
31/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
32/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
33/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
34/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
35/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
36/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
37/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
38/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
39/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
40/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
41/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
42/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
43/58

Foto di: Aprilia Racing

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing
Lorenzo Savadori, Aprilia Racing
44/58

Foto di: Aprilia Racing

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing
Lorenzo Savadori, Aprilia Racing
45/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
46/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
47/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
48/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
49/58

Foto di: Aprilia Racing

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
50/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
51/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
52/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
53/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
54/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
55/58

Foto di: Aprilia Racing

Moto di Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
Moto di Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini
56/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
57/58

Foto di: Aprilia Racing

Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
Aleix Espargaro, Aprilia Racing Team Gresini
58/58

Foto di: Aprilia Racing

condivisioni
commenti
Lorenzo: "Ducati? Per ora non ha chiamato, ma l'ascolterei"

Articolo precedente

Lorenzo: "Ducati? Per ora non ha chiamato, ma l'ascolterei"

Prossimo Articolo

Pirro: "Ducati a Jerez subito al massimo livello"

Pirro: "Ducati a Jerez subito al massimo livello"
Carica commenti
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon! Prime

MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon!

Il Motorland di Aragon vede la Ducati di pecco Bagnaia primeggiare davanti a tutti: ecco la griglia di partenza completa

MotoGP
12 set 2021
Dovizioso avrà scelto la sliding door giusta con Yamaha? Prime

Dovizioso avrà scelto la sliding door giusta con Yamaha?

Il forlivese ha flirtato a lungo con l'Aprilia nel 2021, facendo anche un programma di test in sella alla RS-GP, ma quando si è presentata l'opportunità di entrare in orbita Yamaha non ha esitato un secondo, anche se il suo ritorno prevede cinque gare in sella ad una vecchia M1 "Spec B" del 2019 prima di approdare su quella factory gestita dal team satellite nel 2022. Sarà stata la scelta più giusta?

MotoGP
8 set 2021
Aprilia: il podio come punto di partenza, non come traguardo Prime

Aprilia: il podio come punto di partenza, non come traguardo

Il terzo posto di Aleix Espargaro ha rappresentato il primo podio della Casa di Noale nell'era MotoGP. Un risultato che premia per un percorso che è stato costellato di ostacoli, ma che deve essere preso come punto di partenza per ambire a qualcosa di ancora più grande. Anche perché ora c'è pure un sogno di nome Maverick Vinales.

MotoGP
1 set 2021
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Ceccarelli: “Quartararo vince con il piglio di Valentino” Prime

Ceccarelli: “Quartararo vince con il piglio di Valentino”

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano della forza mentale dimostrata da Fabio Quartararo in occasione del GP di Gran Bretagna di MotoGP.

MotoGP
1 set 2021