MotoGP
28 giu
-
30 giu
Evento concluso
05 lug
-
07 lug
Evento concluso
02 ago
-
04 ago
Evento concluso
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
G
GP di Gran Bretagna
23 ago
-
25 ago
G
GP di San Marino
13 set
-
15 set
Prossimo evento tra
22 giorni
G
GP di Aragon
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
29 giorni
G
GP della Tailandia
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
43 giorni
G
GP del Giappone
18 ott
-
20 ott
Prossimo evento tra
57 giorni
G
GP d'Australia
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
64 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
71 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
85 giorni

Silverstone, Warm-Up: Iannone al top, brutto volo per Folger

condivisioni
commenti
Silverstone, Warm-Up: Iannone al top, brutto volo per Folger
Di:
27 ago 2017, 10:36

Stupisce il pilota della Suzuki, che mette in fila le due Honda di Marquez e Crutchlow. Seguono le due Yamaha, con Vinales che sceglie una soluzione media-soft contro la dura-dura degli altri. Il tedesco di Tech 3 cade ad alta velocità.

Il warm-up del GP di Gran Bretagna ha regalato davvero una grande sorpresa, perché Andrea Iannone è riuscito ad issare la sua Suzuki davanti a tutti e lo ha fatto a parità di gomme con i big, visto che quasi tutti hanno montato una dura sia all'anteriore che al posteriore.

L'unica eccezione è stata quella di Maverick Vinales, che ha optato per una media all'anteriore ed una morbida al posteriore ed è proprio nella scia del pilota della Yamaha che Iannone è riuscito a staccare il suo 2'01"622.

Un crono con cui ha distanziato di appena 9 millesimi il grande favorito per la vittoria di oggi pomeriggio, ovvero Marc Marquez, capace di girare sul passo del 2'01" alto con una grande regolarità con la sua Honda.

Terzo tempo per l'altra RC213V di Cal Crutchlow, che paga 129 millesimi, mentre le due Yamaha occupano la quarta piazza con Vinales e la quinta con Valentino Rossi, che si è allineato alla scelta dura-dura dei piloti Honda e paga 267 millesimi dalla vetta.

In sesta posizione c'è la Yamaha Tech 3 di Johann Zarco, mentre in settima troviamo la Yamaha di uno stoico Aleix Espargaro, salito sulla sua Aprilia nonostante il dolore al fianco per il suo infortunio intercostale sia davvero forte. In ogni caso, oggi lo spagnolo vuole provare a correre.

Sono parse un po' in ombra le due Ducati invece, con Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo rispettivamente in ottava e decima posizione, staccati entrambi di sette decimi e con tra di loro la seconda GSX-RR di un Alex Rins parso in evidente crescita nel weekend britannico.

13esimo tempo per la migliore delle KTM, che è quella di Pol Espargaro, che ha chiuso di un soffio alle spalle delle Ducati di Alvaro Bautista e Danilo Petrucci. Purtroppo bisogna registrare anche la brutta caduta di cui è stato protagonista Jonas Folger nei minuti iniziali della sessione.

La sua Yamaha è decollata nella via di fuga come una pallina da flipper impazzita ed ha addirittura scavalcato la barriera. Il tedesco era cosciente, ma è rimasto a terra ed è stato portato via in barella. Fortunatamente però si è risolto tutto senza particolari conseguenze dal punto di vista fisico, solo qualche botta.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 29 italy Andrea Iannone  Suzuki 8 2'01.622     174.669 324
2 93 spain Marc Márquez Alenta  Honda 10 2'01.631 0.009 0.009 174.656 324
3 35 united_kingdom Cal Crutchlow  Honda 10 2'01.751 0.129 0.120 174.483 322
4 25 spain Maverick Viñales  Yamaha 10 2'01.836 0.214 0.085 174.362 325
5 46 italy Valentino Rossi  Yamaha 10 2'01.889 0.267 0.053 174.286 326
6 5 france Johann Zarco  Yamaha 10 2'01.983 0.361 0.094 174.152 325
7 41 spain Aleix Espargaro  Aprilia 5 2'02.221 0.599 0.238 173.813 321
8 4 italy Andrea Dovizioso  Ducati 9 2'02.332 0.710 0.111 173.655 325
9 42 spain Alex Rins  Suzuki 10 2'02.353 0.731 0.021 173.625 321
10 99 spain Jorge Lorenzo  Ducati 8 2'02.406 0.784 0.053 173.550 321
11 19 spain Alvaro Bautista  Ducati 10 2'02.507 0.885 0.101 173.407 328
12 9 italy Danilo Petrucci  Ducati 10 2'02.559 0.937 0.052 173.333 325
13 44 spain Pol Espargaro  KTM 9 2'02.597 0.975 0.038 173.279 322
14 8 spain Hector Barbera  Ducati 10 2'02.701 1.079 0.104 173.133 328
15 45 united_kingdom Scott Redding  Ducati 9 2'02.711 1.089 0.010 173.118 323
16 53 spain Tito Rabat  Honda 10 2'02.804 1.182 0.093 172.987 321
17 26 spain Daniel Pedrosa  Honda 10 2'02.829 1.207 0.025 172.952 324
18 17 czech_republic Karel Abraham  Ducati 10 2'02.838 1.216 0.009 172.939 324
19 43 australia Jack Miller  Honda 10 2'02.967 1.345 0.129 172.758 322
20 76 france Loris Baz  Ducati 9 2'03.012 1.390 0.045 172.695 320
21 22 united_kingdom Sam Lowes  Aprilia 10 2'03.067 1.445 0.055 172.618 317
22 38 united_kingdom Bradley Smith  KTM 10 2'03.282 1.660 0.215 172.317 324
  94 germany Jonas Folger  Yamaha 0         0
Prossimo Articolo
Fotogallery: le qualifiche di Silverstone della MotoGP

Articolo precedente

Fotogallery: le qualifiche di Silverstone della MotoGP

Prossimo Articolo

Folger salta la gara di Silverstone dopo il botto nel warm-up

Folger salta la gara di Silverstone dopo il botto nel warm-up
Carica commenti