MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
FP3 in
18 Ore
:
50 Minuti
:
58 Secondi
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
13 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
27 giorni

Silverstone: il nuovo asfalto farà arrabbiare i piloti di MotoGP?

condivisioni
commenti
Silverstone: il nuovo asfalto farà arrabbiare i piloti di MotoGP?
Di:
16 lug 2019, 09:18

La maggior parte dei piloti di F1 ha elogiato il nuovo asfalto di Silverstone, ma Daniel Ricciardo è convinto che i piloti della MotoGP protesteranno per le buche quando lo proveranno.

Il Gran Premio di Gran Bretagna di MotoGP dello scorso anno è stata annullato perché l'asfalto non era in grado di drenare acqua a sufficienza. Alla luce di questo, il circuito britannico è stato riasfaltato per questa stagione.

Negli ultimi anni il fondo di Silverstone è stato criticato costantemente dai motociclisti per la sua irregolarità, anche perché le buche erano presenti in molti punti di frenata ed in diverse curve veloci.

Dopo averlo provato lo scorso weekend, Ricciardo ha detto che il nuovo asfalto in generale è abbastanza buono, ma ha anche sottolineato che la curva 6 potrebbe rendere i piloti di MotoGP "molto arrabbiato".

"Il nuovo asfalto è abbastanza buono, offre più grip in diverse aree" ha detto. "Quando abbiamo iniziato il weekend era piuttosto scivoloso, ma poi è migliorato".

"Resta ancora molto irregolare in alcune zone. Non credo che ai ragazzi della MotoGP piacerà la curva 6, quindi si arrabbieranno. Per noi è ok, e il resto della pista è abbastanza buono".

Max Verstappen sembra essere allineato all'australiano. Anzi, secondo il pilota della Red Bull la curva 6 è addirittura peggiorata ed è in cattive condizioni anche la Copse (curva 9).

"Affrontare la curva 6 è abbastanza brutto: è peggio dell'anno scorso" ha detto il pilota della Red Bull.

"Anche la Copse, la curva 9, è messa piuttosto male. Qulle sono difficili, ma in generale l'asfalto è buono, ha più grip, anche se ci sono sempre delle difficoltà in alcuni tratti della pista".

Kavin Magnussen invece ha spiegato che secondo lui la pista è molto scivolosa con le gomme fredde, ma che poi il grip aumenta molto quando gli pneumatici vanno in temperatura.

"Quando le gomme sono fredde è molto scivoloso" ha aggiunto il pilota della Haas. "Mi ricorda l'asfaltodi Barcellona nei test invernali del 2018, è simile. Delle buche invece non mi importa".

Charles Leclerc, d'altra parte, ha offerto un'opinione differente, descrivendola forse come addirittura troppo liscia.

"Non siamo mai completamente felici noi piloti. Adesso il grip è incredibile, va bene, ma mi piace quando l'asfalto è un po' più accidentato" ha detto Leclerc.

Il responsabile della Pirelli, Mario Isola, crede che i tratti in cui sono rimaste le buche regalino uno spettacolo migliore.

"L'obiettivo principale era quello di avere un miglior drenaggio dell'acqua e rimuovere le buche, ma alcune sono ancora lì" ha spiegato. "Ma per lo spettacolo è meglio così direi".

Prossimo Articolo
KTM: i test di Pedrosa rendono Zarco speranzoso per Brno

Articolo precedente

KTM: i test di Pedrosa rendono Zarco speranzoso per Brno

Prossimo Articolo

Marquez stuzzica Ducati: "I piloti da battere ora? Quelli Yamaha"

Marquez stuzzica Ducati: "I piloti da battere ora? Quelli Yamaha"
Carica commenti