Savadori: "Aprilia migliorata, mi devo avvicinare ad Aleix"

Lorenzo Savadori debutta in MotoGP quest’anno e ha girato nei primi due giorni di test a Losail con la Aprilia, che ritiene molto migliorata rispetto a quella del 2020, che aveva provato in qualità di collaudatore.

Savadori: "Aprilia migliorata, mi devo avvicinare ad Aleix"

Inizia con i test in Qatar il 2021 di Lorenzo Savadori, che quest’anno debutta in MotoGP in sella alla Aprilia. Il pilota italiano è stato promosso a titolare dalla Casa di Noale e in questa stagione affiancherà il confermato Aleix Espargaro. Intanto ha preso confidenza con la nuova categoria scendendo in pista venerdì nello shakedown e sabato nella giornata di test ufficiali con gli altri piloti.

Le prime sensazioni di Savadori sono state buone, la RS-GP 2021 è sicuramente diversa da quella dello scorso anno, che lui conosce avendola provata. Con quella stessa moto, Espargaro ha stupito tutti chiudendo la giornata in cima alla classifica dei tempi, ma Savadori sfrutta questi test per familiarizzare con le nuove gomme, con la potenza della moto e con tutto ciò che bisogna imparare in MotoGP.

Come è andato lo shakedown di venerdì? Qual è il tuo ruolo in Aprilia ora che sei anche pilota titolare?
“Sono abbastanza bene, non sono fisicamente al 100%, perché mi sono infortunato alla spalla prima dei test di Jerez. La moto però lavora bene, passo dopo passo miglioro il feeling con la moto. Inoltre ho bisogno di capire bene la categoria e le gomme, oltre ad imparare dal mio compagno di squadra Aleix, che è molto rapido. Questo è il primo test della stagione e l’obiettivo è migliorare il feeling. Ovviamente sviluppiamo la moto ad ogni sessione sia con me sia con Aleix. Ovviamente lui è il primo pilota, ma io provo ad avvicinarmi a lui”.

Quali sono le tue sensazioni nell’essere pilota ufficiale questa stagione?
“Sono molto contento di iniziare la mia prima stagione in MotoGP. Ringrazio Aprilia e Fausto Gresini, che non è qui, ma proverò a renderlo orgoglioso di me. Ho bisogno di fare più giri per capire la moto, le gomme e la categoria in generale, ma le sensazioni sono buone e sto migliorando ogni giorno”.

Puoi descrivere i cambiamenti tra l’Aprilia dello scorso anno e quella nuova?
“La moto è cambiata molto, swingarm, the fairing, il motore. Penso che questa moto abbia fatto un bel passo avanti in confronto a quella del 2020. Ovviamente è una nuova moto e dobbiamo fare più giri per verificare tutto, ma la base è molto buona”.

Quanto sono importanti i problemi alla spalla? Quali obiettivi hai per oggi?
“Sono caduto durante un allenamento. Ho avuto un piccolo problema alla spalla, non sono al massimo della forma, ma per l’inizio della stagione probabilmente sarò al 100%. Il programma di oggi è fare più giri in condizioni di caldo ed avere più feeling nelle curve veloci. Per me il problema attualmente sono le curve veloci perché non sento bene l’anteriore e ho bisogno di migliorare quest’aspetto”.

Qual è la difficoltà principale con le gomme Michelin? Stai anche lavorando sui dati dello scorso anno?
“Usiamo anche i dati della scorsa stagione, perché la moto è diversa, però è un’evoluzione, non un’altra moto. Per quanto riguarda le gomme, cambia qualcosa sull’anteriore, ma in generale le gomme sono simili. Al momento io devo capire bene le sensazioni che posso sentire con il grip, perché la gomma è molto rigida, ma per il resto sono buone e anche le prestazioni lo sono”.

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
1/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
2/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
3/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
4/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini, practice start

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini, practice start
5/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini, practice start

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini, practice start
6/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
7/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
8/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
9/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
10/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
11/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
12/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
13/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Test MotoGP Qatar, Giorno 3: Bradl in vetta alle 17

Articolo precedente

Test MotoGP Qatar, Giorno 3: Bradl in vetta alle 17

Prossimo Articolo

Test MotoGP Qatar, Giorno 3: Aprilia di nuovo al top alle 19

Test MotoGP Qatar, Giorno 3: Aprilia di nuovo al top alle 19
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento Test di Marzo in Qatar
Sotto-evento Domenica
Piloti Lorenzo Savadori
Team Aprilia Racing Team Gresini
Autore Lorenza D'Adderio
Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti” Prime

Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti”

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano di come la ricerca medica si sia evoluta per andare ad assistere i piloti nelle fasi di guida, recependo dati telemetrici utili al fine di migliorare le performance

MotoGP
12 mag 2021
MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

MotoGP
7 mag 2021
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale Prime

Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale

Sono almeno tre le svolte a cui abbiamo assistito a Jerez: quella della Desmosedici GP, che finalmente "gira" anche su una pista stretta. Quella della stagione di Jack Miller, che ha risposto con una vittoria ad un avvio di stagione deludente. E la trasformazione di Pecco Bagnaia in un top rider a tutti gli effetti, arrivata con la leadership in campionato.

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara Prime

MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere l'emozione del GP di Spagna di MotoGP in questa nostra animazione graficca

MotoGP
3 mag 2021