Savadori: "Aprilia migliorata, mi devo avvicinare ad Aleix"

Lorenzo Savadori debutta in MotoGP quest’anno e ha girato nei primi due giorni di test a Losail con la Aprilia, che ritiene molto migliorata rispetto a quella del 2020, che aveva provato in qualità di collaudatore.

Savadori: "Aprilia migliorata, mi devo avvicinare ad Aleix"

Inizia con i test in Qatar il 2021 di Lorenzo Savadori, che quest’anno debutta in MotoGP in sella alla Aprilia. Il pilota italiano è stato promosso a titolare dalla Casa di Noale e in questa stagione affiancherà il confermato Aleix Espargaro. Intanto ha preso confidenza con la nuova categoria scendendo in pista venerdì nello shakedown e sabato nella giornata di test ufficiali con gli altri piloti.

Le prime sensazioni di Savadori sono state buone, la RS-GP 2021 è sicuramente diversa da quella dello scorso anno, che lui conosce avendola provata. Con quella stessa moto, Espargaro ha stupito tutti chiudendo la giornata in cima alla classifica dei tempi, ma Savadori sfrutta questi test per familiarizzare con le nuove gomme, con la potenza della moto e con tutto ciò che bisogna imparare in MotoGP.

Come è andato lo shakedown di venerdì? Qual è il tuo ruolo in Aprilia ora che sei anche pilota titolare?
“Sono abbastanza bene, non sono fisicamente al 100%, perché mi sono infortunato alla spalla prima dei test di Jerez. La moto però lavora bene, passo dopo passo miglioro il feeling con la moto. Inoltre ho bisogno di capire bene la categoria e le gomme, oltre ad imparare dal mio compagno di squadra Aleix, che è molto rapido. Questo è il primo test della stagione e l’obiettivo è migliorare il feeling. Ovviamente sviluppiamo la moto ad ogni sessione sia con me sia con Aleix. Ovviamente lui è il primo pilota, ma io provo ad avvicinarmi a lui”.

Quali sono le tue sensazioni nell’essere pilota ufficiale questa stagione?
“Sono molto contento di iniziare la mia prima stagione in MotoGP. Ringrazio Aprilia e Fausto Gresini, che non è qui, ma proverò a renderlo orgoglioso di me. Ho bisogno di fare più giri per capire la moto, le gomme e la categoria in generale, ma le sensazioni sono buone e sto migliorando ogni giorno”.

Puoi descrivere i cambiamenti tra l’Aprilia dello scorso anno e quella nuova?
“La moto è cambiata molto, swingarm, the fairing, il motore. Penso che questa moto abbia fatto un bel passo avanti in confronto a quella del 2020. Ovviamente è una nuova moto e dobbiamo fare più giri per verificare tutto, ma la base è molto buona”.

Quanto sono importanti i problemi alla spalla? Quali obiettivi hai per oggi?
“Sono caduto durante un allenamento. Ho avuto un piccolo problema alla spalla, non sono al massimo della forma, ma per l’inizio della stagione probabilmente sarò al 100%. Il programma di oggi è fare più giri in condizioni di caldo ed avere più feeling nelle curve veloci. Per me il problema attualmente sono le curve veloci perché non sento bene l’anteriore e ho bisogno di migliorare quest’aspetto”.

Qual è la difficoltà principale con le gomme Michelin? Stai anche lavorando sui dati dello scorso anno?
“Usiamo anche i dati della scorsa stagione, perché la moto è diversa, però è un’evoluzione, non un’altra moto. Per quanto riguarda le gomme, cambia qualcosa sull’anteriore, ma in generale le gomme sono simili. Al momento io devo capire bene le sensazioni che posso sentire con il grip, perché la gomma è molto rigida, ma per il resto sono buone e anche le prestazioni lo sono”.

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
1/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
2/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
3/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
4/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini, practice start

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini, practice start
5/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini, practice start

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini, practice start
6/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
7/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
8/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
9/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
10/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
11/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
12/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini

Lorenzo Savadori, Aprilia Racing Team Gresini
13/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Test MotoGP Qatar, Giorno 3: Bradl in vetta alle 17

Articolo precedente

Test MotoGP Qatar, Giorno 3: Bradl in vetta alle 17

Prossimo Articolo

Test MotoGP Qatar, Giorno 3: Aprilia di nuovo al top alle 19

Test MotoGP Qatar, Giorno 3: Aprilia di nuovo al top alle 19
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento Test di Marzo in Qatar
Sotto-evento Domenica
Piloti Lorenzo Savadori
Team Aprilia Racing Team Gresini
Autore Lorenza D'Adderio
Cosa deve fare Marc Marquez per tornare al suo meglio? Prime

Cosa deve fare Marc Marquez per tornare al suo meglio?

Dopo il suo clamoroso ritorno in MotoGP con un settimo posto in Portogallo, Marc Marquez ora deve lavorare per ritrovare la sua forma migliore prima di rivolgere la sua attenzione ad obiettivi basati sui risultati.

MotoGP
21 apr 2021
Pagelle MotoGP: Marquez, un ritorno da 8,5 Prime

Pagelle MotoGP: Marquez, un ritorno da 8,5

Tanti promossi e tanti bocciati in questo Gran Premio del Portogallo, terza tappa di MotoGP. Ecco le pagelle stilate da Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com, e commentate in compagnia di Marco Congiu.

MotoGP
20 apr 2021
Quartararo e Bagnaia: il mondo ribaltato in 5 mesi Prime

Quartararo e Bagnaia: il mondo ribaltato in 5 mesi

Le prime tre gare della MotoGP 2021 hanno iniziato a dare un'indicazione di quelli che potrebbero essere i valori in campo e quelli che si sono proposti con più regolarità al vertice sono Fabio Quartararo e Pecco Bagnaia. E lo hanno fatto in particolare a Portimao, su una pista su cui lo scorso novembre avevano sofferto tantissimo, dando una forte segnale di maturazione.

MotoGP
19 apr 2021
MotoGP, la griglia di partenza del GP del Portogallo Prime

MotoGP, la griglia di partenza del GP del Portogallo

Andiamo a scoprire insieme la Griglia di Partenza del Gran Premio del Portogallo, terza prova del campionato del mondo 2021 di MotoGP

MotoGP
18 apr 2021
Petrucci: "Stiamo prendendo strade inesplorate per gli assetti" Prime

Petrucci: "Stiamo prendendo strade inesplorate per gli assetti"

Intervista esclusiva con Danilo Petrucci, pilota KTM del team Tech3, alla vigilia del GP del Portogallo di MotoGP. Il ternano fa il punto della situazione circa il feeling con la moto austriaca e parla della necessità di percorrere nuove vie per andare a modificare il set-up complessivo, data la sua fisicità totalmente diversa dagli altri piloti KTM

MotoGP
16 apr 2021
Dovizioso incrocia ancora il suo destino con il Mugello Prime

Dovizioso incrocia ancora il suo destino con il Mugello

Dopo la prima presa di contatto a Jerez, Andrea Dovizioso tornerà in sella all'Aprilia al Mugello per approfondire la conoscenza della RS-GP e ancora una volta il tracciato toscano potrebbe essere teatro di una svolta per la sua carriera.

MotoGP
15 apr 2021
KTM: Portimao deve essere la gara della riscossa Prime

KTM: Portimao deve essere la gara della riscossa

L'avvio della stagione 2021 è stato al di sotto delle aspettative per la KTM, anche se Losail non è mai stata una pista amica. A Portimao però è la Casa austriaca è chiamata alla riscossa, perché a novembre aveva dominato con Miguel Oliveira.

MotoGP
13 apr 2021
Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021