Sachsenring, Libere 3: Marquez vola, Lorenzo rimane fuori dalla Q2

Miglior tempo del pilota della Honda, che ha provato il telaio nuovo. Dietro di lui si confermano competitivi Iannone e Vinales, ma fa un bel balzo avanti anche Valentino, che è quarto. Lorenzo non va oltre il 15esimo tempo!

Dopo il gelo di ieri, al Sachsenring si è finalmente alzata la temperatura e la FP3 del GP di Germania di MotoGP è filata via senza incidenti alla famigerata curva 11. Lo spettacolo in pista però non è mancato, perché la battaglia per accedere alla Q2 è stata tiratissima, con i primi 15 racchiusi nello spazio di meno di un secondo.

Se da una parte Marc Marquez ha confermato che questa è una pista speciale per lui e per la Honda, facendo segnare il miglior tempo in 1'21"552, dall'altra c'è già un grande deluso anche se è solo sabato mattina: si tratta di Jorge Lorenzo.

Il maiorchino non sembra aver trovato la chiave di volta per rendere la sua Yamaha competitiva e non è riuscito a fare meglio della 15esima prestazione. Questo vuol dire che oggi sarà uno dei piloti che dovranno scendere in pista poco prima delle 14 per la Q1.

Alle spalle di Marquez si sono confermati in ottima forma i piloti che avevano già brillato ieri, ovvero Andrea Iannone e Maverick Vinales: il ducatista alla fine è riuscito a ridurre ad appena un decimo sulla RC213V di Marquez, che stamattina ha anche provato il telaio nuovo. Nel paga poco meno di tre invece lo spagnolo della Suzuki.

Nel box Yamaha è importante invece il passo avanti che è riuscito a trovare Valentino Rossi. Ieri il "Dottore" aveva detto che gli sarebbe bastato qualche grado in più sull'asfalto per essere della partita e così è stato, perché proprio all'ultimo giro è riuscito a portare la sua M1 in quarta posizione a poco più di tre decimi.

Sfruttando abilmente la scia di Vinales, si è guadagnato un posto nella top five anche Pol Espargaro con la Yamaha Tech 3. Il pilota di Granollers è stato di una manciata di millesimi più veloce rispetto alla Honda ufficiale di Dani Pedrosa, che qui dà di nuovo la sensazione di poter essere un pretendente al podio.

Settimo tempo per l'altra Suzuki di Aleix Espargaro, davanti alla Ducati Avintia di un ottimo Hector Barbera. A completare il quadro di colore che accedono direttamente alla Q2 ci sono poi le altre due Desmosedici di Andrea Dovizioso e Yonny Hernandez.

In Q1 quindi Lorenzo se la dovrà vedere con una folta schiera di piloti britannici, perché tra gli esclusi ci sono per esempio Cal Crutchlow (scivolato alla curva 1 nei primi minuti), Bradley Smith e Scott Redding. In Q1 ci sarà anche Danilo Petrucci, 12esimo e rimasto fuori per meno di un decimo rispetto ad Hernandez. Così come il vincitore del GP d'Olanda Jack Miller, che è nella scia di "Petrux", e le due Aprilia RS-GP che invece sono alle spalle di Lorenzo.

Cla#PilotaBikeGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 93 Marc Márquez Alenta Honda 23 1'21.552     162.051 289.6
2 29 Andrea Iannone Ducati 24 1'21.659 0.107 0.107 161.838 297.1
3 25 Maverick Viñales Suzuki 21 1'21.820 0.268 0.161 161.520 290.9
4 46 Valentino Rossi Yamaha 25 1'21.880 0.328 0.060 161.402 289.7
5 44 Pol Espargaro Yamaha 23 1'21.910 0.358 0.030 161.342 290.3
6 26 Daniel Pedrosa Honda 22 1'21.950 0.398 0.040 161.264 292.7
7 41 Aleix Espargaro Suzuki 21 1'22.064 0.512 0.114 161.040 288.9
8 8 Hector Barbera Ducati 22 1'22.069 0.517 0.005 161.030 289.8
9 4 Andrea Dovizioso Ducati 20 1'22.072 0.520 0.003 161.024 294.8
10 68 Yonny Hernandez Ducati 22 1'22.127 0.575 0.055 160.916 287.6
11 35 Cal Crutchlow Honda 21 1'22.190 0.638 0.063 160.793 289.5
12 9 Danilo Petrucci Ducati 24 1'22.226 0.674 0.036 160.722 289.1
13 43 Jack Miller Honda 21 1'22.308 0.756 0.082 160.562 286.7
14 38 Bradley Smith Yamaha 24 1'22.326 0.774 0.018 160.527 290.3
15 99 Jorge Lorenzo Yamaha 21 1'22.453 0.901 0.127 160.280 290.1
16 19 Alvaro Bautista Aprilia 23 1'22.656 1.104 0.203 159.886 289.4
17 45 Scott Redding Ducati 20 1'22.763 1.211 0.107 159.680 288.7
18 6 Stefan Bradl Aprilia 22 1'22.987 1.435 0.224 159.249 289.6
19 53 Tito Rabat Honda 27 1'23.453 1.901 0.466 158.359 284
20 76 Loris Baz Ducati 18 1'24.060 2.508 0.607 157.216 284.3
21 50 Eugene Laverty Ducati 19 1'24.096 2.544 0.036 157.148 288.4

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Germania
Circuito Sachsenring
Piloti Valentino Rossi , Jorge Lorenzo , Marc Márquez Alenta , Andrea Iannone , Maverick Viñales
Team Repsol Honda Team , Yamaha Factory Racing , Ducati Team , Team Suzuki MotoGP
Articolo di tipo Prove libere