Rossi: "Zarco? In MotoGP non puoi permetterti errori così gravi"

Il "Dottore" sembra aver accettato l'involontarietà di Zarco nella carambola con Morbidelli, ma ha usato Twitter per parlare di grave errore di valutazione.

Rossi: "Zarco? In MotoGP non puoi permetterti errori così gravi"

A distanza di poco più di 48 ore, Valentino Rossi è tornato a parlare del terribile incidente del Red Bull Ring tra Johann Zarco e Franco Morbidelli, nel quale si è ritrovato coinvolto anche lui quando le due moto sono rientrate in pista come proiettili, evitando per un soffio sia lui che Maverick Vinales.

A caldo, il "Dottore" aveva criticato aspramente Zarco, accusandolo di aver frenato deliberatamente davanti a Morbidelli per impedirgli di ripassare. Oggi, ha postato su Twitter il video della sua telecamera onboard, corredandolo di alcune riflessioni.

Ora il pesarese sembra aver accettato l'idea che il francese non lo abbia fatto apposta, anche se ha ribadito che ha commesso un grave errore di valutazione, che un pilota di MotoGP non può permettersi quando va ad oltre 300 km/h.

Leggi anche:

"Le immagini della mia telecamera sono quelle che mi fanno più paura, perché da qui si può capire la velocità con cui la moto di Franco ha attraversato la pista proprio davanti a me. E' passata talmente forte che io non l'ho neanche vista, quando sono tornato al box ero già abbastanza scosso per aver visto la moto di Zarco letteralmente volare sopra la testa di Maverick" ha scritto Valentino.

"Miracolosamente non si è fatto male nessuno, ma spero che questo incidente faccia riflettere tutti, soprattutto noi piloti. Zarco non ha intenzionalmente causato una carambola del genere, ma resta comunque un grave errore di valutazione, che un pilota di MotoGP non può permettersi, soprattutto in una staccata da 310 km/h".

"Spostandosi velocemente sulla destra e frenando 'in faccia' a Franco, non gli ha lasciato il posto per rallentare, quindi Morbidelli non ha potuto fare altro che centrarlo a tutta velocità. Capisco che in gara ci si gioca tanto e tutti danno il massimo per stare davanti, ma non dobbiamo dimenticarci che il nostro è uno sport pericoloso e l'incolumità nostra e dei nostri avversari è molto più importante che guadagnare una posizione".

 

condivisioni
commenti
Quartararo: "Dovizioso più pericoloso di Vinales per il titolo"

Articolo precedente

Quartararo: "Dovizioso più pericoloso di Vinales per il titolo"

Prossimo Articolo

I commissari FIM convocano Zarco e Morbidelli

I commissari FIM convocano Zarco e Morbidelli
Carica commenti
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

MotoGP
23 set 2021
Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

MotoGP
21 set 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia" Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia"

Il Gran Premio di San Marino di MotoGP ha regalato tanti promossi e tanti bocciati. Da un perfetto Bagniaia, un sorprendente Bastianini, fino ad arrivare alla delusione Dovizioso, ecco le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Matteo Nugnes.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino Prime

MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino

A Misano, Bagnaia si ripete. Un successo arrivato dopo una gara impeccabile. Ripercorriamo, grazie alla nostra animazione grafica, tutte le emozioni del Gran Premio di San Marino.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati Prime

MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati

Bagnaia precede Miller nella doppietta Ducati in quel di Misano. Alle spalle delle rosse di Borgo Panigale, abbiamo la Yamaha di Fabio Quartararo.

MotoGP
19 set 2021
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021