MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
77 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
91 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
98 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
112 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
133 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
161 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
168 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
182 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
196 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
217 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
231 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
239 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
245 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
259 giorni

Rossi: "Yamaha veloce ovunque? Non lo dico per scaramanzia!"

condivisioni
commenti
Rossi: "Yamaha veloce ovunque? Non lo dico per scaramanzia!"
Di:
21 set 2019, 17:15

Il "Dottore" ha ammesso che la crescita della Yamaha è stata evidente nelle ultime gare, ma aspetta a sbilanciarsi troppo. Sulla gara di domani, vede i primi tre favoriti nella lotta per il podio, ma proverà a fare uno step per inserirsi anche lui.

Marc Marquez continua ad essere il mattatore della MotoGP, ma con il passare delle gare è innegabile che la Yamaha stia riuscendo a strappare alla Ducati lo scettro di prima delle inseguitrici dello spagnolo della Honda.

Da qualche weekend a questa parte sono le M1 a provare a contendergli pole e vittorie e la cosa si è ripetuta anche su una pista sulla carta ostica come Motorland Aragon, dove Fabio Quartararo e Maverick Vinales hanno completato la prima fila proprio alle spalle del #93. Valentino Rossi per il momento rimane qualche passo più indietro, ma anche per lui il passo avanti delle M1 è evidente.

 

"Nel team e con gli ingegneri della Yamaha siamo tutti contenti, perché questo era un banco di prova difficile per noi. Negli ultimi anni abbiamo sempre fatto fatica, poi questa non è una delle piste su cui io riesco ad andare meglio purtroppo. L'anno scorso avevo fatto ottavo, ma ero la prima delle Yamaha, quindi vedere che siamo veloci è buono" ha detto Valentino dopo le qualifiche di Aragon, concluse con il sesto tempo.

"Poi riguardo alla costanza di prestazioni, chi lo sa? Magari qui ci aspettavamo di soffrire e siamo andati forte, poi andiamo in Thailandia, dove l'anno scorso siamo andati bene e facciamo più fatica. Per scaramanzia preferisco non dire che possiamo andare bene da tutte le parti" ha aggiunto.

Con grande onestà, il "Dottore" ha ammesso che per domani è dura pensare di salire sul podio, perché il terzetto che scatterà dalla prima fila sembra avere qualcosina in più, ma questo non vuol dire che non proverà a migliorare.

"Domani posso fare una bella gara, anche se la situazione mi sembra simile a Misano, con la lotta per il podio un po' blindata al momento, perché Marquez è quello che va più forte di tutti, ma anche Vinales e Quartararo sono più veloci di me. Stiamo ancora lavorando, perché non sono contento della mia frenata e dell'entrata in curva, quindi dobbiamo fare un po' di cose. Domani sarà dura, ma non sono molto lontano, quindi ci proveremo".

Leggi anche:

Quando poi gli è stato chiesto in cosa siano più forti di lui in questo momento gli altri due che guidano la Yamaha, ha aggiunto: "Loro sono andati molto forte anche prima della pausa, sulle piste dove io ero in difficoltà. Poi noi abbiamo migliorato il set-up e ci siamo avvicinati. Ma in frenata ed in entrata di curva loro sono ancora un po' più veloci. Speriamo domani di poter fare un altro piccolo miglioramento per stare con loro e lottare per il podio".

Vinales oggi ha detto di tenerci ad essere la prima Yamaha a fine stagione, ma la cosa invece non sembra interessare troppo al 9 volte iridato, che ha altre mire: "Essere la prima Yamaha è bello, perché comunque lotti con degli altri piloti molto forti. A me però piacerebbe cercare di salire sul podio più volte possibile prima della fine della stagione, perché è da Austin che non ci salgo. Poi cercare di essere competitivi da tutte le parti".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scorrimento
Lista

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
2/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
3/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
9/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
10/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
11/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
12/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
14/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
15/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
16/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Lorenzo: "Sono molto meno felice ora che in Yamaha o in Ducati"

Articolo precedente

Lorenzo: "Sono molto meno felice ora che in Yamaha o in Ducati"

Prossimo Articolo

Marquez: "Se domani non dovessi vincere sarà una delusione"

Marquez: "Se domani non dovessi vincere sarà una delusione"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Aragon
Sotto-evento Q2
Location Motorland Aragon
Piloti Valentino Rossi Acquista adesso
Team Yamaha Factory Racing
Autore Matteo Nugnes