Rossi, ultimo tampone negativo: correrà a Valencia

Il pilota della Yamaha MotoGP Valentino Rossi è stato autorizzato a correre nel Gran Premio di Valencia di questo fine settimana dopo aver effettuato un secondo test COVID-19, risultato negativo.

Rossi, ultimo tampone negativo: correrà a Valencia

Valentino Rossi è stato costretto a saltare le due gare di Aragon il mese scorso dopo aver contratto il Covid-19 tra il Gran Premio di Francia e la prima delle due tappe spagnole.
È tornato in pista la settimana scorsa per disputare il Gran Premio d'Europa, ma martedì, una volta rientrato in Italia,  un nuovo tampone ha dato esito positivo seppur con una carica virale molto bassa ed i medici gli hanno consigliato di fare altri test.
Il primo, quello di mercoledì, è risultato negativo il giovedì, mentre il successivo è risultato negativo anche stamattina.
Rossi è stato così autorizzato a partecipare al GP di Valencia di questo fine settimana insieme alla sua squadra, dopo aver superato tutti i test. Ad ogni modo una fonte della Yamaha ha confermato che la casa giapponese non sarebbe stata in grado di sostituire Rossi questo fine settimana se non fosse stato in grado di correre.
La scorsa settimana la Casa di Iwata aveva messo in standby il pilota americano Garrett Gerloff, sostituto di Rossi qualora quest'ultimo non fosse stato in grado di partecipare al GP d'Europa.
Poiché Rossi non è stato autorizzato in tempo per le prove del venerdì, la Yamaha ha messo Gerloff sulla moto per entrambe le sessioni. L'americano ha impressionato, concludendo la giornata a soli 1.5 secondi dal ritmo dei tempi combinati.
La Yamaha sarà ancora in parte assente questo fine settimana, dopo che cinque membri del team - tra cui il team manager Massimo Meregalli - sono stati costretti a restare in quarantena la scorsa settimana quando il telemetrista di Maverick Vinales è risultato positivo al COVID-19.
La prima gara di ritorno di Rossi dopo il GP di Francia dello scorso fine settimana si è conclusa dopo soli cinque giri a causa di un problema tecnico. È continuato così un periodo difficile per l'italiano, che non vede la bandiera a scacchi dal Gran Premio di San Marino a Misano all'inizio di settembre.
Anche il pilota del team Tech3, Iker Lecuona, è stato autorizzato a correre questo fine settimana dopo essere stato costretto a saltare l'ultima gara quando suo fratello è risultato positivo al virus.

condivisioni
commenti

Video correlati

Espargaró: "Aprilia è stata vicina a Iannone, ma la pagheremo"

Articolo precedente

Espargaró: "Aprilia è stata vicina a Iannone, ma la pagheremo"

Prossimo Articolo

Mir: "Meglio chiudere il Mondiale questo fine settimana"

Mir: "Meglio chiudere il Mondiale questo fine settimana"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Valencia
Piloti Valentino Rossi
Team Yamaha Factory Racing
Autore Lewis Duncan
Marc Marquez avrà bisogno anche di una Honda migliore Prime

Marc Marquez avrà bisogno anche di una Honda migliore

L'otto volte campione del mondo è già alle prese con un recupero non semplice dopo tre operazioni e nove mesi di stop, ma dovrà fare anche i conti con una Honda che nelle prime tre uscite stagionali è stata l'anello debole della griglia di partenza della MotoGP.

Cosa deve fare Marc Marquez per tornare al suo meglio? Prime

Cosa deve fare Marc Marquez per tornare al suo meglio?

Dopo il suo clamoroso ritorno in MotoGP con un settimo posto in Portogallo, Marc Marquez ora deve lavorare per ritrovare la sua forma migliore prima di rivolgere la sua attenzione ad obiettivi basati sui risultati.

MotoGP
21 apr 2021
Pagelle MotoGP: Marquez, un ritorno da 8,5 Prime

Pagelle MotoGP: Marquez, un ritorno da 8,5

Tanti promossi e tanti bocciati in questo Gran Premio del Portogallo, terza tappa di MotoGP. Ecco le pagelle stilate da Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com, e commentate in compagnia di Marco Congiu.

MotoGP
20 apr 2021
Quartararo e Bagnaia: il mondo ribaltato in 5 mesi Prime

Quartararo e Bagnaia: il mondo ribaltato in 5 mesi

Le prime tre gare della MotoGP 2021 hanno iniziato a dare un'indicazione di quelli che potrebbero essere i valori in campo e quelli che si sono proposti con più regolarità al vertice sono Fabio Quartararo e Pecco Bagnaia. E lo hanno fatto in particolare a Portimao, su una pista su cui lo scorso novembre avevano sofferto tantissimo, dando una forte segnale di maturazione.

MotoGP
19 apr 2021
MotoGP, la griglia di partenza del GP del Portogallo Prime

MotoGP, la griglia di partenza del GP del Portogallo

Andiamo a scoprire insieme la Griglia di Partenza del Gran Premio del Portogallo, terza prova del campionato del mondo 2021 di MotoGP

MotoGP
18 apr 2021
Petrucci: "Stiamo prendendo strade inesplorate per gli assetti" Prime

Petrucci: "Stiamo prendendo strade inesplorate per gli assetti"

Intervista esclusiva con Danilo Petrucci, pilota KTM del team Tech3, alla vigilia del GP del Portogallo di MotoGP. Il ternano fa il punto della situazione circa il feeling con la moto austriaca e parla della necessità di percorrere nuove vie per andare a modificare il set-up complessivo, data la sua fisicità totalmente diversa dagli altri piloti KTM

MotoGP
16 apr 2021
Dovizioso incrocia ancora il suo destino con il Mugello Prime

Dovizioso incrocia ancora il suo destino con il Mugello

Dopo la prima presa di contatto a Jerez, Andrea Dovizioso tornerà in sella all'Aprilia al Mugello per approfondire la conoscenza della RS-GP e ancora una volta il tracciato toscano potrebbe essere teatro di una svolta per la sua carriera.

MotoGP
15 apr 2021
KTM: Portimao deve essere la gara della riscossa Prime

KTM: Portimao deve essere la gara della riscossa

L'avvio della stagione 2021 è stato al di sotto delle aspettative per la KTM, anche se Losail non è mai stata una pista amica. A Portimao però è la Casa austriaca è chiamata alla riscossa, perché a novembre aveva dominato con Miguel Oliveira.

MotoGP
13 apr 2021