MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Rossi scherza: "Cosa ha fatto Marc 2 anni fa? Non farò niente neanche io"

condivisioni
commenti
Rossi scherza: "Cosa ha fatto Marc 2 anni fa? Non farò niente neanche io"
Di:
28 ott 2017, 09:22

Il "Dottore" risponde così alla provocazione di chi gli ricorda Sepang 2015 e si fa una risata, ma poi torna serio e aggiunge: "Io faccio la mia gara, come ho sempre fatto nella mia carriera".

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi è parso moderatamente soddisfatto al termine delle qualifiche del GP della Malesia, concluse al quarto posto e con la sensazione di aver un buon ritmo anche in ottica gara. Pure oggi però il "Dottore" ha sottolineato che le ultime due gare della stagione in casa Yamaha saranno utili soprattutto a prendere delle scelte sulla moto del 2018.

"Come ho detto giovedì, queste due gare sono molto importanti. Bisognerebbe essere competitivi sia qua che a Valencia, anche per fare diverse scelte sulla moto dell'anno prossimo. Oggi però sono stato piuttosto veloce: parto quarto ed anche a livello di passo non sono messo male. Poi ci sono tante cose, come il bilanciamento della moto e la scelta della gomma, che faranno la differenza. A oggi però le cose non vanno male" ha detto Valentino.

Quando poi gli è stato chiesto se si è dato una spiegazione ai continui alti e bassi offerti dalla M1 nelle ultime uscite, ha aggiunto: "Dipende molto dal lavoro che fai e dalla via che trovi per la messa a punto. La moto adesso è sempre quella da Silverstone e anche noi ci abbiamo messo un po' di tempo per capire di cosa aveva bisogno. Quella di domani sarà una gara molto difficile e poi bisognerà vedere anche a Valencia".

Il caldo in questi giorni in Malesia è stato davvero devastante, quindi per domani ci si attende una gara estenuante dal punto di vista fisico: "Fisicamente è molto difficile, è la gara più dura, ma di gran lunga. Con questa temperatura è molto difficile recuperare mentre guidi, perché anche sui rettilinei fa molto caldo e c'è poco ossigeno. Sarà dura domani fare 20 giri. La cosa positiva è che quando entri in pista venerdì mattina ti domandi come farai a farli, ma poi di giorno in giorno va sempre meglio, anche se credo che gli ultimi cinque giri sarà molto dura. Dipenderà anche dalla moto, se ti permette di guidare tenendoti un po' di margine o meno".

Non poteva mancare una provocazione legata al 2015, quando il suo duello con Marc Marquez è finito con un contatto che lo ha costretto a scattare ultimo a Valencia. Ora le parti sono invertite, perché a giocarsi il titolo è lo spagnolo, ma Valentino ha scherzato sulla cosa, poi ha aggiunto che vuole pensare solo alla sua gara.

"Cosa ha fatto Marc due anni fa? Lui dice che non ha fatto niente! Alla fine comunque non ha fatto niente, quindi non farò niente neanche io... Scherzi a parte, io faccio la mia gara e spero di essere abbastanza veloce per lottare per il podio, come ho sempre fatto nella mia carriera".

Infine, ha fatto un accenno anche dell'aggressività di Johann Zarco, indicando anche il francese come uno dei favoriti per la gara di domani: "Zarco è sempre molto aggressivo, ma sta andando forte. Ha fatto vedere a tanti che quello è il suo modo di correre. Il problema è che va forte, quindi non sarà lì solo per i primi giri. Penso che sarà un problema per tutti e per tutta la gara, perché è uno di quelli con il passo migliore".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Prossimo Articolo
Petrucci: "Spero che piova domani, sul bagnato sono più competitivo"

Articolo precedente

Petrucci: "Spero che piova domani, sul bagnato sono più competitivo"

Prossimo Articolo

Marquez: "E' andato tutto storto, per questo parto settimo"

Marquez: "E' andato tutto storto, per questo parto settimo"
Carica commenti