Rossi: "Per il podio mi manca ancora qualcosa"

Il "Dottore" ha sfoderato un ottimo quarto tempo in qualifica, ma è realista per la gara, con la speranza di vedere un passo avanti rispetto a domenica scorsa.

Rossi: "Per il podio mi manca ancora qualcosa"

Se sarà un fuoco di paglia ce lo dirà solamente la gara di domani, ma il passo avanti mostrato da Valentino Rossi nella seconda gara di Jerez de la Frontera per il momento appare piuttosto evidente. Se una settimana fa era riuscito ad entrare in Q2 quasi per miracolo, questa volta si è piazzato quarto sullo schieramento di partenza del Gran Premio di Andalusia.

Ma soprattutto è il feeling con la sua Yamaha che sembra essere migliorato, anche a livello di passo e con il caldo. Tuttavia, pur essendo soddisfatto, il "Dottore" ha spiegato che per lottare per il podio forse manca ancora qualcosina.

"Parto quarto, quindi sono in una buona posizione per lottare per il podio. Al momento, guardando i passi, non sono da podio, mi manca ancora qualcosa. Domani proveremo delle altre cose e, se riesco a migliorare in due o tre punti, non siamo tanto lontani. Poi con queste temperature, la gara sarà veramente difficile per tutti, quindi entreranno in campo tanti fattori e può succedere davvero di tutto" ha detto Valentino.

Sicuramente però, visti anche i precedenti poco incoraggianti nelle ultime uscite a Jerez, riuscire a fare una buona gara domani sarebbe molto importante, anche dal punto di vista morale.

"Sarà una gara particolare, perché ci sono delle condizioni estreme e, se domani farà ancora più caldo, sarà veramente dura. Per me però sarà importante cercare di fare meglio dello scorso weekend e di fare una bella gara, perché stiamo lavorando sulla moto per cercare di essere più competitivi. Questa vale come le altre 12 gare, ma partendo lì davanti bisognerà cercare di fare tutto al massimo".

"Stiamo facendo un percorso. Andiamo già meglio della settimana scorsa, ma è importante essere competitivi, perché negli ultimi anni Jerez è una pista su cui ho sempre fatto fatica. Fare una bella gara qui potrebbe valere di più".

Al pesarese è stato chiesto anche un parere sul tentato rientro di Marc Marquez, salito in moto a soli 4 giorni dall'operazione all'omero fratturato, ma poi costretto ad alzare bandiera bianca in vista della gara.

"Era una cosa molto estrema. E' già incredibile vedere come sta Marquez, perché dopo un'operazione così è già pazzesco guidare il motorino e stare in piedi. Ma guidare la moto in condizioni così estreme è davvero difficile. Comunque per lui penso che il campionato non sia assolutamente finito, la settimana scorsa aveva dimostrato di essere il più veloce di tutti".

Leggi anche:

Qualcuno poi gli ha anche domandato se sarà un'occasione da sfruttare proprio per l'assenza di Marc, ma Rossi in questo momento sembra concentrato soprattutto su se stesso.

"Per me, personalmente, che ci sia Marquez o meno non fa una grande differenza. Io devo pensare solo a me e a fare una bella gara, perché sono reduce da un weekend in cui non sono riuscito a stare neanche nel gruppetto del podio".

Infine, ha commentato la grande prestazione di Pecco Bagnaia, uno degli allievi della sua VR46 Riders Academy, che domani partirà per la prima volta dalla prima fila in MotoGP.

"Pecco sta facendo un grande lavoro. Si sta allenando forte ed è in forma. Quest'anno ha fatto uno step rispetto al suo anno da rookie, con una moto come la Ducati che va forte, ma non è molto facile. L'ho visto guidare e sta andando molto forte, soprattutto questo weekend. Secondo me domani potrà fare una bella gara e lottare per il podio. Per questo sul fronte Academy siamo molto contenti" ha concluso.

Guarda il Gran Premio Red Bull di Andalusia live su DAZN. Attiva ora

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
2/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
3/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/17

Foto di: MotoGP

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
9/17

Foto di: MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
10/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
11/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Miguel Oliveira, Red Bull KTM Tech 3
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Miguel Oliveira, Red Bull KTM Tech 3
12/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
14/17

Foto di: MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
15/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
16/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
17/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Fotogallery MotoGP: Quartararo centra la seconda Pole a Jerez
Articolo precedente

Fotogallery MotoGP: Quartararo centra la seconda Pole a Jerez

Prossimo Articolo

Quartararo: “Sono molto sorpreso di essere in pole position”

Quartararo: “Sono molto sorpreso di essere in pole position”
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021
Come Quartararo è diventato il re della MotoGP sciogliendo i dubbi Prime

Come Quartararo è diventato il re della MotoGP sciogliendo i dubbi

Dopo la disastrosa fine di stagione 2020 con il team Petronas, sono caduti dei dubbi sul francese della Yamaha, ma Fabio Quartararo ha risposto in modo convincente nel 2021, conquistando un titolo MotoGP che ha messo in risalto sia la sua velocità devastante sia la forza mentale.

MotoGP
19 dic 2021