MotoGP
28 giu
-
30 giu
Evento concluso
05 lug
-
07 lug
Evento concluso
02 ago
-
04 ago
Evento concluso
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
G
GP di Gran Bretagna
23 ago
-
25 ago
G
GP di San Marino
13 set
-
15 set
Prossimo evento tra
21 giorni
G
GP di Aragon
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
28 giorni
G
GP della Tailandia
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
42 giorni
G
GP del Giappone
18 ott
-
20 ott
Prossimo evento tra
56 giorni
G
GP d'Australia
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
70 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
84 giorni

Rossi: "L'Austria non ci è favorevole, ma spero in un buon risultato"

condivisioni
commenti
Rossi: "L'Austria non ci è favorevole, ma spero in un buon risultato"
Di:
9 ago 2017, 10:50

Il "Dottore" sembra decisamente rinfrancato dagli ottimi riscontri ottenuti nei test di lunedì a Brno ed ora si sente molto a suo agio sulla Yamaha. Tuttavia, sa che al Red Bull Ring potrebbe avere qualche difficoltà.

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Il secondo qualificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Cal Crutchlow, Team LCR Honda
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Dopo la vittoria di Assen, Valentino Rossi ha mancato l'appuntamento con il podio nelle due gare a cavallo della pausa estiva, chiudendo sesto al Sachsenring e quarto a Brno, con il rammarico però di aver ritardato troppo il cambio moto ed aver gettato al vento la possibilità di chiudere secondo.

Due risultati che hanno fatto crescere a 22 punti il suo gap nei confronti di Marc Marquez nella classifica iridata, ma che non gli impediscono di guardare con ottimismo al proseguimento della stagione. Un discorso che per il "Dottore" è ancora più sensato alla luce degli ottimi riscontri dei test di lunedì, nei quali ha fatto il suo esordio anche la nuova veste aerodinamica della M1.

"Tornare subito in pista è molto importante per noi, soprattutto dopo un test come quello di lunedì a Brno, nel quale abbiamo provato tante cose. Durante il fine settimana in Repubblica Ceca siamo stati veloci in ogni condizione e i test ci hanno aiutati a capire un po' di cose" ha detto il pesarese.

Sfortunatamente per lui, la prossima tappa è al Red Bull Ring, una pista che sulla carta sembra disegnata per la Ducati. L'obiettivo quindi è cercare di fare il massimo: "Ora andiamo in Austria, un circuito che non è molto favorevole per noi, ma speriamo di poter lottare per un buon risultato".

Guardando più a lungo termine però ora il 9 volte iridato sembra davvero aver ritrovato un grande ottimismo: "Mi sento bene con la M1 ed ora posso guidare meglio la moto, quindi sono felice e spero di poter lottare per il podio in ogni gara. Il capionato è ancora aperto, quindi sarà importante fare più punti possibile".

Prossimo Articolo
Vinales: "Dopo Brno mi è tornata fiducia. Il podio sarà fondamentale"

Articolo precedente

Vinales: "Dopo Brno mi è tornata fiducia. Il podio sarà fondamentale"

Prossimo Articolo

L'Aprilia guarda con ottimismo alla tappa del Red Bull Ring

L'Aprilia guarda con ottimismo alla tappa del Red Bull Ring
Carica commenti