MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Rossi e il futuro: "Niente sarà mai divertente come la MotoGP"

condivisioni
commenti
Rossi e il futuro: "Niente sarà mai divertente come la MotoGP"
Di:
15 nov 2019, 17:11

Il "Dottore" oggi è caduto due volte, lamentandosi del clima invernale trovato a Valencia, ma pensa di essere competitivo. Le cose più interessanti però le ha dette tornando sul ritiro di Lorenzo.

"Non me le ricordo neanche due cadute nello stesso giorno, è passato tanto tempo". In effetti, era parecchio che Valentino Rossi non viveva una giornata così storta da questo punto di vista come oggi a Valencia. Il "Dottore" è caduto sia nella FP1 che nella FP2 e questo gli ha impedito di fare meglio del 14esimo tempo nella classifica cumulativa.

Nel turno mattutino ha perso l'anteriore alla curva 4, la prima a destra dopo una sequenza di pieghe a sinistra, pagando la gomma ancora troppo fredda. Per la seconda, avvenuta più ad alta velocità alla curva 10, fa più fatica a trovare una spiegazione, perché ormai era in pista già da diversi giri.

"La prima caduta si poteva evitare, perché era il primo giro lanciato. Avevo un buon feeling con la moto e avevo montato la soft all'anteriore, quindi sono partito un po' troppo ottimista e qui non perdona. Anche perché stamattina c'erano solo 11 gradi d'asfalto. La seconda invece non me l'aspettavo, perché era già il settimo o ottavo giro, quindi avrei preferito non cadere, anche perché andavo più forte e quindi è andata bene che non mi sono fatto niente. Però qua è così, bisogna stare attenti e io oggi forse non lo sono stato abbastanza" ha raccontato Valentino.

Leggi anche:

Un peccato, perché fino alle cadute se la stava cavando bene in entrambe le sessioni: "Stamattina ero terzo prima della scivolata e anche pomeriggio ero quinto o sesto, quindi l'obiettivo è stare in quelle posizioni e cercare di lavorare bene. Ma anche capire che gomme bisognerà utilizzare, perché oggi Maverick per esempio è andato forte con la dura. Tutto però dipende da domani mattina, perché bisognerebbe riuscire a fare un bel giro ed entrare nei dieci".

Tornando sulle due scivolate invece ha sottolineato che non è un problema di gomme, ma di temperatura ambientale, troppo bassa per una gara di MotoGP secondo il suo parere.

"Per me il problema non è la gomma anteriore, il problema è che il è il 15 di novembre. Forse dovremmo correre a Sepang, perché qui è inverno. La gomma credo che abbia la giusta differenza tra sinistra e destra, dove è molto morbida, anche se a volte non basta. Più che le gomme, è questo clima invernale".

 

Non poteva mancare poi un ritorno sull'argomento del weekend, ovvero il ritiro di Jorge Lorenzo. Il pesarese ha ribadito che qualche anno fa non si sarebbe aspettato di smettere prima dello spagnolo, ma che è giusto che ognuno faccia le proprie scelte.

"Dieci anni fa non pensavo che avrei smesso dopo Pedrosa e dopo Lorenzo, però secondo me ognuno ha il proprio orologio. Questa è una vita difficile, che richiede un grande impegno, quindi la puoi fare solo se hai delle grandi motivazioni e ti diverti. Oltre al fatto che è una cosa pericolosa. Ognuno ha la sua storia, quindi penso che sia giusta la mia scelta, ma che lo sia anche la loro. E' una cosa molto personale".

Quando appenderà il casco al chiodo, sembra avere già le idee piuttosto chiare, anche se spera che questo momento possa arrivare il più tardi possibile, perché lui ama questa vita.

"Ci sono delle cose diverse, come mettere su famiglia o fare dei bambini. Il futuro è quello, ma niente sarà mai divertente come la MotoGP. Quello io l'ho già capito una decina di anni fa! Poi si possono fare tante altre cose e mi piacerebbe anche continuare a correre con le macchine, ma sarà diverso. E' per quello che mi piacerebbe continuare finché posso" ha concluso.

Scorrimento
Lista

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
2/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
3/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
9/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
10/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
11/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
12/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Lorenzo: “Non penso al pericolo, ma solo ad andare veloce”

Articolo precedente

Lorenzo: “Non penso al pericolo, ma solo ad andare veloce”

Prossimo Articolo

Dovizioso: "Jack meglio in prova? Io però in gara ci sono sempre"

Dovizioso: "Jack meglio in prova? Io però in gara ci sono sempre"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Valencia
Sotto-evento FP2
Location Valencia
Piloti Valentino Rossi Acquista adesso
Team Yamaha Factory Racing
Autore Matteo Nugnes