MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
43 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
57 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
85 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
99 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
106 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
127 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
141 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
169 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
176 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
190 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
204 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
225 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
239 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
247 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
253 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
267 giorni

Rossi: "4 Yamaha ufficiali? Giusto, ma non farà tanta differenza"

condivisioni
commenti
Rossi: "4 Yamaha ufficiali? Giusto, ma non farà tanta differenza"
Di:
1 nov 2019, 10:36

Il weekend di Sepang è iniziato bene per il "Dottore", autore del terzo tempo, che poi ha commentato la notizia del giorno, ovvero la conferma che l'anno prossimo anche Fabio Quartararo avrà una Yamaha factory

La gara di Sepang dello scorso anno è stata probabilmente quella in cui Valentino Rossi è andato più vicino alla vittoria negli ultimi due anni. Non c'è da stupirsi, dunque, se il weekend del Gran Premio della Malesia è cominciato con il piede giusto per il pilota della Yamaha, che ha concluso la prima giornata di prove al terzo posto, seppur con un distacco importante, oltre sette decimi, nei confronti dell'altra M1 di Fabio Quartararo.

"Sono contento perché sono riuscito a guidare bene fin dal turno della mattina e mi sono divertito. Così è bello, però bisogna sempre stare molto attenti alla gomma dietro. Dobbiamo cercare di stressarla il meno possibile, sia con il setting che con l'elettronica e lo stile di guida" ha detto il "Dottore" a fine giornata.

 

Il rookie del Team Petronas ha fatto segnare il nuovo record del tracciato malese, ma ormai è diventato una presenza fissa nelle posizioni di vertice, quindi non sta facendo altro che confermare il suo talento su una pista su cui aveva già guidato la M1 secondo Rossi.

"Quartararo continua a sorprendere, perché continua ad andare fortissimo, ma questo forse è la prima pista su cui non partiva da zero o dove comunque aveva già fatto dei test. Guida molto bene e riesce ad avere un grande grip in uscita dalle curve, che è dove io invece soffro un po' di più, ma non sappiamo come faccia. Ha fatto un gran tempo anche oggi".

Parlando sempre dell'astro nascente della MotoGP, è di oggi la notizia che l'anno prossimo avrà anche lui una M1 in versione factory. Una notizia che sembra essere stata accolta in maniera positiva anche dal pesarese.

Leggi anche:

"E' una buona cosa, ma non è che cambia tanto, perché quella di Morbidelli è ufficiale e quella di Quartararo non lo è, ma qual è che va meglio? Non farà tanta differenza, ma è giusto che ci siano quattro moto uguali e anche per l'evoluzione della moto è meglio".

Infine, ancora una volta, ha analizzato quelli che possono essere i pro ed i contro della sua Yamaha in questa seconda parte della stagione.

"Abbiamo migliorato un po' la moto in accelerazione con l'elettronica e quindi siamo un po' più competitivi. Come stress della gomma posteriore siamo ancora peggio rispetto alla Honda e alla Ducati. Alcuni, come me, soffrono di più questa cosa, e altri meno come Quartararo, ma alla fine della gara siamo sempre un po' in difficoltà. Poi ci manca sempre la velocità di punta sul rettilineo, ma quella ce la teniamo fino alla fine dell'anno. Però in generale sembra che le nostre moto vadano abbastanza bene. Vediamo di continuare così" ha concluso.

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scorrimento
Lista

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
2/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
3/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Dovizioso sorpreso: "Siamo allineati con i più veloci"

Articolo precedente

Dovizioso sorpreso: "Siamo allineati con i più veloci"

Prossimo Articolo

Marquez: "Quartararo fa qualcosa che io non riesco a fare"

Marquez: "Quartararo fa qualcosa che io non riesco a fare"
Carica commenti