Rins: "Non pensavo di poter vincere. Mir? Un grande stimolo"

condivisioni
commenti
Rins: "Non pensavo di poter vincere. Mir? Un grande stimolo"
Di:

Alex Rins ha trionfato al MotorLand di Aragon regalando il successo alla Suzuki dopo una bella lotta nel finale con Alex Marquez.

Alex Rins è diventato oggi l'ottavo vincitore differente di 10 gran premi di MotoGP in questo 2020. Il pilota della Suzuki è riuscito a portare a casa meritatamente il Gran Premio d'Aragona svolto oggi al MotorLand.

Rins, scattato dalla decima casella in griglia, è partito molto bene e grazie a un ottimo passo è riuscito a risalire la china nella prima parte di gara, per poi prendere velocemente il comando delle operazioni e resistere agli attacchi portati nel finale dal sorprendente Alex Marquez.

"Sapevo che in molti ieri non avevano messo tra i favoriti per oggi, ma io pensavo: Hey, ragazzi, aspettate. Vedrete domani!'. La realtà è che la moto andava molto bene. La partenza è stata incredibile e poi dietro a Vinales avevo visto di avere più ritmo. Pensavo che lui stesse gestendo la gomma, perché in questa gara era necessario farlo. Poi ho visto che potevo passarlo e l'ho fatto, facendo la mia gara. Sono stato tanti giri in testa ma sono riuscito a resistere e questa è una vittoria per Suzuki, per i ragazzi che sono ad Hamamatsu, in Giappone".

Leggi anche:

"Già nelle libere avevo la sensazione di poter fare una bella gara. Sinceramente di vincere no. Lo avevo detto anche ieri. Partivo dalla decima posizione e pensavo potesse essere difficile recuperare così tanto. Però quando o visto di essere secondo, ho iniziato a crederci".

Rins, poi, ha ammesso di aver coperto la gravità dell'infortunio patito ormai qualche settimana fa. Il catalano ha faticato per qualche gp, ma ora, pienamente ristabilito, è tornato a fare ciò che sa fare meglio in sella alla sua GSX-RR.

"Il mio infortunio l'ho coperto, è vero. Ma ora sto bene. Questa non è stata una gara molto dura. Le temperature non erano molto alte, in più non è stata una gara in cui è stato necessario spingere sin dall'inizio. Per cui è andata bene".

Belle poi le parole spese per il compagno di squadra Joan Mir, da oggi nuovo leader del Mondiale dopo aver superato Fabio Quartararo.

"Quest'anno posso dire che Joan sa l costanza e io la velocità. Lui è molto costante ed è in lotta per il titolo. Io ho avuto alti e bassi in questa stagione. Avere un compagno di squadra come Joan è assolutamente uno stimolo per me. E' una cosa buona perché mi costringe a dare il massimo. Mi dà sempre motivazione".

Scorrimento
Lista

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
1/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
2/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
3/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
4/35

Foto di: MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
5/35

Foto di: MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
6/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
7/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
8/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
9/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
10/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
11/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
12/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
13/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
14/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
15/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, secondo classificato Alex Marquez, Repsol Honda Team, terzo classificato Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, secondo classificato Alex Marquez, Repsol Honda Team, terzo classificato Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
16/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, terzo classificato Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, terzo classificato Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
17/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
18/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
19/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
20/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
21/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Alex Marquez, Repsol Honda Team

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Alex Marquez, Repsol Honda Team
22/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
23/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
24/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
25/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
26/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, secondo classificato Alex Marquez, Repsol Honda Team

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, secondo classificato Alex Marquez, Repsol Honda Team
27/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, secondo classificato Alex Marquez, Repsol Honda Team, terzo classificato place Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Podio: il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, secondo classificato Alex Marquez, Repsol Honda Team, terzo classificato place Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
28/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
29/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
30/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
31/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
32/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
33/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
34/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
35/35

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

MotoGP, Aragon: festa Suzuki con Rins, ma che Alex Marquez!

Articolo precedente

MotoGP, Aragon: festa Suzuki con Rins, ma che Alex Marquez!

Prossimo Articolo

Alex Marquez: "La RC213V è una moto difficile, ma da podio"

Alex Marquez: "La RC213V è una moto difficile, ma da podio"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Aragon
Sotto-evento Gara
Location Motorland Aragon
Piloti Alex Rins
Team Team Suzuki MotoGP
Autore Giacomo Rauli