MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Rins e una caduta pesante: "Credo che avrei potuto lottare con Vinales per la vittoria"

condivisioni
commenti
Rins e una caduta pesante: "Credo che avrei potuto lottare con Vinales per la vittoria"
Di:
2 lug 2019, 07:34

Nonostante una caduta che ha compromesso seriamente le sue aspirazioni iridate, Alex Rins ha sottolineato il buon feeling che gli ha trasmesso la sua Suzuki ad Assen.

Il pilota della Suzuki, che lo scorso anno si era piazzato secondo ad Assen, in una delle sue gare migliori, è caduto al terzo giro, quando comandava la gara davanti al compagno di squadra Joan Mir.

L'incidente, avvenuto alla curva 9, che si affronta in quarta a più di 200 km/h, ma fortunatamente il catalano è scivolato e non si è fatto nulla. La notizia migliore in un fine settimana che è stato rovinato da un banale errore di calcolo.

Con questo ritiro, Rins scivola dal terzo al quarto posto nel Mondiale, staccato di ben 59 punti, quindi di più di due GP, dal leader Marc Marquez. Un duro colpo per la Casa di Hamamatsu, che affrontava il GP d'Olanda che grandi prospettive e invece si è dovuta accontentare dell'ottavo posto di Joan Mir.

 

"Ho frenato cinque metri più tardi del normale e ho completamente perso l'anteriore. Non ero deconcentrato. Dopo il Warm-Up è cambiato il vento, la moto mi si è alzata un po' di più nella curva precedente e sono caduto" ha sintetizzato Rins, che ad Assen aveva buone possibilità di lottare per la vittoria.

"Il mio feeling era molto buono ed è chiaro che non si può tornare indietro, ma è un peccato perché avremmo avuto la possibilità di lottare per vincere. Siamo fortunati, perché in meno di una settimana torneremo in moto" ha aggiunto il pilota di Barcellona, che stavo provando a scattare dopo aver preso il via dalla terza posizione.

"La mia strategia era quella di spingere al massimo e rompere il gruppo, perché sapevo che i più veloci erano Quartararo e Vinales. Le Ducati erano in difficoltà e Marc non era del tutto a suo agio".

"Guardando i tempi alla fine della gara, credo che avremmo potuto essere davanti alla fine. Credo che avrei potuto lottare per la vittoria con Maverick" ha proseguito lo spagnolo, che realisticamente vede svanite le sue possibilità di lottare per il Mondiale.

"Marquez è un po' più lontano ma siamo a 17 punti dal secondo e sono passate solo otto gare, quindi il campionato è ancora molto lungo" ha aggiunto Rins.

Scorrimento
Lista

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
7/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
8/15

Foto di: MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
9/15

Foto di: MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
10/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
12/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
13/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
14/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Marc Marquez, Repsol Honda Team
15/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Morbidelli: “Fatichiamo all’inizio, ma con un giro in più sarei stato quarto”

Articolo precedente

Morbidelli: “Fatichiamo all’inizio, ma con un giro in più sarei stato quarto”

Prossimo Articolo

Motorsport Report MotoGP: la caduta di Valentino nel GP in cui la Yamaha torna a vincere

Motorsport Report MotoGP: la caduta di Valentino nel GP in cui la Yamaha torna a vincere
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Olanda
Location Assen
Piloti Alex Rins
Team Team Suzuki MotoGP
Autore Oriol Puigdemont