Rainey sprona Vinales: "Dovrebbe iniziare a battere Valentino praticamente in ogni gara"

condivisioni
commenti
Rainey sprona Vinales:
Di:
Co-autore: Gerald Dirnbeck
16 gen 2019, 12:01

Secondo Wayne Rainey, l'obiettivo di Maverick Vinales per la stagione 2019 dovrebbe essere quello di battere il compagno di squadra Valentino Rossi "praticamente in ogni gara" della MotoGP.

Vinales ha collezionato quattro vittorie e sei pole position nei suoi due anni da pilota ufficiale Yamaha e, mentre nel 2017 ha battuto Rossi, nel 2018 ha chiuso con cinque punti in meno rispetto alla Yamaha gemella.

Il tre volte iridato della 500cc, che ha conquistato tutti i suoi titoli proprio in sella ad una moto della Casa di Iwata, ha ammesso con Motorsport.com che lo spagnolo per ora non ha rispettato le sue aspettative.

Tuttavia, lo statunitense ritiene che Vinales sarà all'altezza del compito di lottare per il titolo nel 2019 se la Yamaha sarà in grado di allestire un pacchetto competitivo.

"Francamente, mi aspettavo un po' di più da Maverick" ha detto Rainey. "Pensavo che sarebbe stato un po' più costante".

"Ma questo dimostra che è ancora giovane e sta imparando. Questi anni difficili sono quelli che poi ti rendono forte quando sei finalmente pronto a vincere. E se la Yamaha farà una buona moto per il 2019, penso che Maverick sarà pronto".

"Ha un'ottima velocità naturale, ha molta fiducia in se stesso quando le cose vanno male, ma fa fatica quando la moto non è giusta per lui e deve forzare".

"Questo è l'aspetto su cui Rossi va meglio: se la moto non è così buona, lui riesce ancora a fare la differenza".

"Questo è uno dei punti deboli di Maverick, ma quello che penso che debba fare ora è iniziare a battere Valentino praticamente in ogni gara".

Vinales lo scorso anno ha fatto fatica soprattutto in partenza, ritrovandosi spesso indietro nelle prime fasi di gara e costretto a fare grandi rimonte. Rainey quindi ritiene che risolvere questo problema sia una delle chiavi per la sua crescita nel 2019.

"Maverick è debole nella prima parte della gara, i primi cinque giri, che può essere anche la parte più importante della corsa" ha detto Rainey. "Quindi deve migliorare su questo aspetto, ma questo accade con l'esperienza".

"Vedremo se migliorerà su questo fronte e se lo farà sarà una minaccia molto importante per il campionato".

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Photo by: Gold and Goose / LAT Images

Prossimo Articolo
Ciabatti: "Miller ha già dimostrato di essere veloce, ora deve dimostrare di poter essere anche costante"

Articolo precedente

Ciabatti: "Miller ha già dimostrato di essere veloce, ora deve dimostrare di poter essere anche costante"

Prossimo Articolo

Ducati: il 2019 è un anno chiave, la Rossa si gioca molto del suo credito

Ducati: il 2019 è un anno chiave, la Rossa si gioca molto del suo credito
Carica commenti