MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
09 Ore
:
42 Minuti
:
01 Secondi
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
98 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
113 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
120 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
133 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
147 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
162 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
169 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
176 giorni

Rabat rinnova 2 anni con Avinta con il sogno di una moto factory

condivisioni
commenti
Rabat rinnova 2 anni con Avinta con il sogno di una moto factory
Di:
31 lug 2019, 14:47

Il pilota spagnolo è stato confermato fino al 2021 dalla squadra di Raul Romero, che ha annunciato anche la sua intenzione di provare ad ottenere del materiale factory a partire dalla prossima stagione.

Mancava un tassello per completare la griglia di partenza della prossima stagione della MotoGP ed è andato al suo posto proprio oggi, a poche ore dall'inizio della seconda parte del 2019.

Pur avendo discusso con diversi piloti nel corso delle ultime settimane, l'Avintia Racing ha infatti raggiunto un accordo per il rinnovo biennale con Tito Rabat. L'ex campione del mondo della Moto2, dunque, dopo aver sondato anche il mercato della Superbike, proseguirà il suo sodalizio con la squadra di Raul Romero almeno fino al 2021.

Tra le altre cose, lo spagnolo potrebbe quindi far parte dei programmi ambiziosi dell'Avintia Racing, che sta lavorando per chiudere degli importanti contratti di sponsorizzazione, con la speranza di riuscire ad ottenere delle moto con specifiche factory in futuro.

Senza dimenticare che finalmente Tito sembra essersi messo alle spalle il terribile incidente dello scorso anno a Silverstone, che con una frattura multipla ad una gamba gli era costato buona parte della stagione, come testimoniato dalla top 10 centrata a Barcellona e da quella sfiorata in Germania.

"Sono molto felice di aver rinnovato altri due anni con la mia squadra. La notizia migliore è che potremmo avere materiale factory dal 2020, cosa molto importante per lottare davanti in ogni gara. La MotoGP sta diventando sempre più competitiva, quindi è necessario avere il materiale migliore per ottenere dei risultati" ha commentato Rabat.

"Ringrazio Raul per la sua fiducia, perché questa non è una stagione facile, ma nelle ultime gare siamo stati più competivi. Ora, con la certezza di continuare per altre due stagioni, sono certo che farò meglio nella seconda metà del campionato" ha aggiunto.

Dal canto suo, Romero non ha nascosto le sue ambizioni: "Il team non ha mai smesso di crescere da quando è arrivato in MotoGP e il prossimo passo sarà quello di ottenere del materiale factory, come le altre strutture indipendenti del campionato. Questo è ciò su cui stiamo lavorando ora, ma anche per chiudere un accordo con uno sponsor adatto al progetto che abbiamo preparato per le prossime stagioni".

C'è poi un'altra curiosità da aggiungere: salvo clamorosi ribaltoni inattesi, con la firma di Rabat si profila una griglia di partenza identica a quella di quest'anno anche per la prossima stagione della MotoGP (manca giusto il rinnovo di Takaaki Nakagami con la Honda LCR, ma è vicino), quindi senza nuovi arrivi dalla Moto2.

Scorrimento
Lista

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
1/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
2/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
3/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
4/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
5/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
6/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
7/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
8/16

Foto di: Photo Ciabatti

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
9/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
10/16

Foto di: Miquel Liso

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
11/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
12/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
13/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
14/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
15/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing

Tito Rabat, Avintia Racing
16/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Petrucci: “Importante ripartire forte, proveremo alcune novità”

Articolo precedente

Petrucci: “Importante ripartire forte, proveremo alcune novità”

Prossimo Articolo

Taramasso: "Brno stressa soprattutto la spalla della gomma"

Taramasso: "Brno stressa soprattutto la spalla della gomma"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP della Repubblica Ceca
Piloti Tito Rabat
Team Avintia Racing
Autore Matteo Nugnes