Quartararo: “Domani proverò la Yamaha del 2020”

Fabio Quartararo ha fatto segnare il miglior tempo nella prima giornata di test a Sepang. Il francese ha guidato la M1 del 2019 e domani salirà per la prima volta in sella alla Yamaha del 2020, è impaziente di provarla e capire quali saranno le sensazioni.

Quartararo: “Domani proverò la Yamaha del 2020”

La prima giornata di test a Sepang si è chiusa nel segno di Fabio Quartararo, che si è imposto in sella alla M1 del team Petronas. Il pilota francese è ripartito da dove aveva concluso, dominando con la moto del 2019. 1’58”945 è il tempo fatto segnare dal transalpino, che è stato uno dei pochi a scendere sotto il muro del 59, prima che sulla pista malese scendesse la pioggia che ha scombinato i piani delle squadre.

Il crono però non è una priorità di Quartararo, che ha approfittato del Day 1 per riacquisire un po’ di feeling in sella alla moto. Nella giornata odierna infatti ha girato con la Yamaha dello scorso anno, ma domani salirà per la prima volta in sella alla moto del 2020. Il francese, che sostituirà Valentino Rossi nel 2021 nel team factory, già da questa stagione disporrà di materiale ufficiale ed è impaziente di provare la nuova moto per familiarizzare.

Leggi anche:

“È stato molto positivo tornare in moto e fare buoni tempi, ma ovviamente in questa giornata non conta – commenta Quartararo alla fine della prima giornata di test – Che io sia primo o decimo non fa differenza. Ho fatto una prima giornata sulla moto del 2019, giusto per riabituarsi alla MotoGP. Oggi i crono non contano molto, ma fa sempre piacere tornare su una MotoGP e sentirsi bene”.

Il giorno tanto atteso è quasi arrivato, domani “El Diablo” proverà per la prima volta la M1 del 2020: “Domani salirò sulla moto del 2020. Ho veramente tanta voglia, perché attendo questo momento da novembre! Ma il piano di oggi era quello di guidare sulla moto del 2019. Ora non ho l’orologio, ma guardo il telefono ogni ora nell’attesa di provare la nuova moto e di vedere per la prima volta quali sono le mie sensazioni. È una moto totalmente diversa, quindi dovrò imparare. Domani bisognerà restare calmi, anche se non saremo i più rapidi, perché la cosa importante sarà acquisire sensazioni sulla moto. Avremo bisogno di tempo, magari non saremo velocissimi domani, ma sarà fondamentale identificare ogni problema ed ogni aspetto positivo di questa moto factory”.

 

“Al momento, sono veramente concentrato sul fatto di avere delle sensazioni più che sull’idea di fare il tempo. Nel vedere la velocità di punta di Valentino, la moto sembra buona. Bisogna vedere com’è il telaio e qual è l’agilità della moto, ma sono impaziente e motivato. Il motore è differente rispetto alla moto del 2019 e sembra avere un po’ più di velocità di punta, ma per quanto riguarda il telaio non so. Domani vi saprò dire esattamente quali sono le mie sensazioni. Spero di avere lo stesso feeling che avevo con la moto del 2019, ma con la potenza del 2020”.  

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
1/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
2/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
3/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
4/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
5/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
6/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
7/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
8/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
9/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
10/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
11/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
12/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
13/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Viñales: “Sensazioni positive, ma c'è molto lavoro”

Articolo precedente

Viñales: “Sensazioni positive, ma c'è molto lavoro”

Prossimo Articolo

La Honda ferma Alex Marquez per sicurezza

La Honda ferma Alex Marquez per sicurezza
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento Test di Febbraio a Sepang
Sotto-evento Venerdì
Location Sepang International Circuit
Piloti Fabio Quartararo
Autore Lorenza D'Adderio
MotoGP: come si affronta il GP di Francia Prime

MotoGP: come si affronta il GP di Francia

La MotoGP si appresta a vivere il suo quinto fine settimana di gare del 2021. La pista di Le Mans ospita il Gran Premio di Francia: andiamo a scoprirne segreti e curiosità in questo nostro giro di pista virtuale

MotoGP
14 mag 2021
Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti” Prime

Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti”

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano di come la ricerca medica si sia evoluta per andare ad assistere i piloti nelle fasi di guida, recependo dati telemetrici utili al fine di migliorare le performance

MotoGP
12 mag 2021
MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

MotoGP
7 mag 2021
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale Prime

Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale

Sono almeno tre le svolte a cui abbiamo assistito a Jerez: quella della Desmosedici GP, che finalmente "gira" anche su una pista stretta. Quella della stagione di Jack Miller, che ha risposto con una vittoria ad un avvio di stagione deludente. E la trasformazione di Pecco Bagnaia in un top rider a tutti gli effetti, arrivata con la leadership in campionato.

MotoGP
3 mag 2021