MotoGP
25 set
Prove Libere 1 in
06 Ore
:
03 Minuti
:
27 Secondi
09 ott
Prossimo evento tra
13 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
20 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
41 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
48 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
55 giorni

Quartararo: "Difficile fare bene quando i freni non vanno!"

condivisioni
commenti
Quartararo: "Difficile fare bene quando i freni non vanno!"
Di:

Il leader del Mondiale ha faticato in Austria a causa di un problema ai freni che lo ha rallentato per tutta la corsa. Ora ha un vantaggio di 11 punti nei confronti di Andrea Dovizioso.

Il leader del Mondiale, Fabio Quartararo, è stato costretto a correre in difesa. Al Red Bull Ring, sede del Gran Premio d'Austria, il pilota del team Petronas SRT Yamaha ha incontrato diverse difficoltà.

Quella che maggiormente lo ha preoccupato e costretto a rallentare è stata un problema ai freni che si è presentato sia nella prima parte di gara, che nella seconda, dopo l'interruzione dovuta alla bandiera rossa dovuta al terribile incidente innescato da una manovra molto pericolosa di Johann Zarco nei confronti di Franco Morbidelli.

Al termine della gara, Quartararo è stato chiaro. Ciò che più lo ha messo in difficoltà sono stati i freni, che hanno funzionato male per tutti e 28 i giri di gara previsti.

"Nella prima parte di gara il freno non funzionava bene, la leva era molle come se fosse quella della frizione. E nella seconda parte di gara è successa la stessa cosa. Quando correvo senza avversari andava tutto bene, ma non mi sentivo sicuro quando ero vicino ad altri. Non possiamo perdere punti in questo modo, a causa di problemi tecnici".

"Abbiamo già avuto un problema simile lo scorso anno in Qatar, nel corso delle prove. Sono contento della mia gara, date le circostanze. Quando ti succede qualcosa del genere, non sai quando accadrà di nuovo e questo ovviamente ti mette a disagio".

Quartararo è rimasto in testa al Mondiale, ma ora ha appena 11 punti di vantaggio nei confronti di Andrea Dovizioso, vincitore in Austria e tra i favoriti anche per il prossimo fine settimana, quando il Motomondiale tornerà a correre proprio al Red Bull Ring.

"Quando arrivi a una curva e sei a 300 km/h, e sei anche a senza freni, è normale innervosirsi. E' difficile iniziare una gara senza sapere se i freni funzioneranno. Avevamo il passo per chiudere nella Top 5. Probabilmente non per salire sul podio, ma per chiudere tra i primi 5 così, Ma con questi problemi non ho potuto spingere quanto avrei voluto".

Rossi: "Zarco? Sembra chiaro, ma giura di non aver fatto apposta"

Articolo precedente

Rossi: "Zarco? Sembra chiaro, ma giura di non aver fatto apposta"

Prossimo Articolo

Zarco si difende dalle accuse: "Non sono pazzo"

Zarco si difende dalle accuse: "Non sono pazzo"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Austria
Sotto-evento Gara
Piloti Fabio Quartararo
Team Petronas Yamaha SRT
Autore Giacomo Rauli