Puig e l’allarme Marc: “Prossimo controllo a Natale, poi decideremo”

Alberto Puig parla della situazione di Marc Marquez, ancora alle prese con il recupero dalla diplopia che lo ha costretto a saltare le ultime due gare e i test di Jerez. Il team manager HRC rivela che il pilota si sottoporrà a una visita di controllo a ridosso del Natale e da lì verranno prese decisioni.

Puig e l’allarme Marc: “Prossimo controllo a Natale, poi decideremo”

Il calvario di Marc Márquez non ha fine, proprio quando sembrava che stesse finalmente tornando quello di un tempo dopo aver inanellato due successi consecutivi, è arrivata una nuova stangata. Caduto in allenamento il sabato prima del Gran Premio dell’Algarve, è stato costretto a saltare le ultime due gare della stagione, chiudendo di fatto il suo 2021 a Misano.

In un primo momento sembrava che si volesse preservare Marc per permettergli di tornare in sella durante i test, ma la situazione è ben presto risultata più grave di quanto si ipotizzasse. Nella commozione cerebrale però ha rimediato la lesione del muscolo dell’occhio destro, con interessamento del nervo. La conseguenza è il ritorno della diplopia, disturbo di cui aveva già sofferto nel 2011 e che quest’anno gli ha impedito di concludere l’anno e prepararsi al 2022.

In occasione dei test svolti a Jerez in questi due giorni, che fungono da base per quello che sarà il lavoro durante l’inverno, Alberto Puig ha aggiornato sulle condizioni dell’otto volte campione del mondo, di cui ancora non si conoscono i tempi di recupero. Il team manager HRC non si sbilancia sullo stato di salute del pilota e spiega solamente che verrà effettuata una nuova visita di controllo a ridosso di Natale.

Solo allora si prenderanno delle decisioni in merito. Le parole di Puig restano generiche e gettano nell’incertezza. Anche durante il Gran Premio di Valencia, il rappresentante Honda aveva dichiarato che il percorso di recupero continuava, tuttavia i medici erano ottimisti. I dubbi però non si sono ancora sciolti e bisognerà attendere circa un mese per conoscere gli sviluppi della situazione.  

“La cosa importante è come sta, ed è più o meno la stessa cosa che abbiamo spiegato a Portimao e Valencia – dichiara Alberto Puig a motogp.com – Ha bisogno di un po’ di tempo per riposare, recuperare e vedere se l’area intorno l’occhio si sgonfia, calmandosi un po’. Poi vedremo. Intorno a Natale avremo un’altra visita con il medico e capiremo qual è la situazione. Poi probabilmente prenderemo una decisione su quali saranno le possibilità. Ovviamente, non è felice di non essere ai test di Jerez. Allo stesso tempo, comprende che ha bisogno di riposare e di essere paziente, questa è la situazione”.

Nel frattempo Honda è scesa in pista in questi due giorni di test con Pol Espargaro, che in questo momento si fa carico del progetto e guida lo sviluppo della RC213V, in una fase particolarmente delicata per il costruttore giapponese. Le novità sono molte e la moto del prossimo anno è piuttosto diversa da quella a cui erano abituati. Un cambio di rotta per cui servono tanto lavoro e tante ore in pista.

condivisioni
commenti
MotoGP | Test Jerez, Giorno 2: Bagnaia e la Ducati fanno paura
Articolo precedente

MotoGP | Test Jerez, Giorno 2: Bagnaia e la Ducati fanno paura

Prossimo Articolo

Fotogallery MotoGP | L'ultima giornata di test a Jerez

Fotogallery MotoGP | L'ultima giornata di test a Jerez
Carica commenti
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021
MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia Prime

MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia

Il fine settimana di Misano è stato un concentrato di emozioni, dal saluto del pubblico italiano a Valentino Rossi alla conquista del primo titolo di Fabio Quartararo, quasi una sorta di passaggio di consegne in casa Yamaha. Ma anche i tributi a Marco Simoncelli e Fausto Gresini hanno aggiunto qualcosa di speciale.

MotoGP
4 nov 2021