Ducati "vola" con l’Aeroporto di Bologna

Ducati "vola" con l’Aeroporto di Bologna

Questa mattina è stato presentato il nuovo flagship store nell'area imbarco del "Guglielmo Marconi"

Questa mattina, prima della partenza per Aragon della squadra di MotoGp, è stato presentato all'Aeroporto Marconi di Bologna il nuovo flagship store Ducati ospitato nella sala imbarchi Schenghen, in prossimità del gate 9. Tra l'azienda di Borgo Panigale e l'aeroporto bolognese si è rinnovata quindi una partnership iniziata nel 2003, che ora ha visto dare vita a questo nuovo shop grazie ai lavori di riqualificazione del Terminal.

Il primo a prendere la parola è stato Nazareno Ventola, amministratore delegato dell'aeroporto: "Noi siamo un aeroporto che vive molto con i passeggeri nazionali, ma soprattutto con quelli internazionali, che sono quasi l'80%. Sia per i tifosi che per gli amici di Ducati vogliamo essere un aeroporto sempre aperto e che cresce. Ducati è una realtà importante del nostro territorio: da qualche settimana ci siamo quotati in borsa e quando raccontiamo cosa rappresentiamo, è bello poter dire che qui ci sono realtà importanti come la Ducati, che è molto riconosciuta dagli stranieri. Per questo ringraziamo la Ducati per averci scelti come partner".

Non poteva mancare poi il CEO di Ducati, Claudio Domenicali: "Il rapporto di Ducati con il territorio credo che sia molto importante e viene segnalata anche da questo rapporto. A noi piace fare moto, ma soprattutto ci piacciono le gare. Questa cosa viene riconosciuta dai nostri appassionati e quindi Ducati è un marchio con cui possiamo fare tantissime cose: non è legato solo alla moto, ma è un mondo vero e proprio a 360° in cui le gare sono una cosa estremamente importante. Nel 2007 abbiamo vinto il Mondiale MotoGp e siamo l'unica azienda europea ad esserci riuscita negli ultimi 35 anni. E parliamo di un'azienda non solo italiana, ma di Bologna. Ogni tanto quindi ci rendiamo conto di essere in grado di realizzare delle cose straordinarie. Abbiamo avuto delle difficoltà, ma il nostro motto è non mollare mai e quest'anno ci siamo trovati all'ultima curva con Dovizioso che ha lottato per la vittoria. Per noi pensare che ogni persona che viene a visitare bologna possa trovare la Ducati in questo shop e portarsene via un pezzettino con sé, è una cosa che ci piace moltissimo".

La parola infine è passata ad Andrea Dovizioso, anima racing di Ducati, presente anche perché nello store è esposta proprio una delle sue Desmosedici: "Correre per Ducati è qualcosa di speciale. Ogni gara noi partiamo dall'aeroporto di Bologna e quindi vediamo sempre il nostro store. Sono molto felice quindi di essere presente a questo evento e di essere la bandiera Ducati. Abbiamo una gara ad Aragon, partiamo tra poco, e cercheremo di regalare una bella soddisfazione ai nostri tifosi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Aragon
Circuito Motorland Aragon
Piloti Andrea Dovizioso
Articolo di tipo Curiosità